Giornata Nazionale degli Alberi, celebrazione di chi silenziosamente ci aiuta

Un make-up provocatorio creato da Giulietta Fargnoli, truccatrice professionista, con cui si trasforma in un albero e ribadisce il concetto che siamo tutti parte della natura e ognuno di noi è interconnesso agli altri organismi viventi

0

Ritorna il 21 novembre la Giornata Nazionale degli Alberi, ricorrenza che si ripete dal 2011 istituita dal Ministero dell’Ambiente,  il cui   obiettivo è  quello di focalizzare l’attenzione della pubblica opinione su argomenti importanti come la protezione del suolo e delle specie viventi, le politiche di riduzione delle emissioni, il miglioramento della qualità dell’aria e non da ultimo e di grande importanza, la vivibilità degli insediamenti urbani.

La Giornata Nazionale degli Alberi ha radici fondate fortemente nella storia. Difatti già nell’antica Roma gli alberi erano venerati e onorati per motivi religiosi.  In occasione di celebrazioni e ricorrenze si piantavano si piantavano gli alberi e i boschi erano luoghi spesso consacrati alle divinità: famosa e da non dimenticare la “Festa Lucaria”, l’antica festa romana dei boschi sacri, che veniva svolta una volta all’anno nel mese di luglio.

La truccatrice professionista Giulietta Fargnoli, per questo avvenimento ha voluto creare un make up trasgressivo e, per rafforzare il pensiero di quanto tutti siamo parte della natura e quanto tutti siamo connessi a altri organismi viventi, ha trasformato con il suo make up se stessa in un albero completo di foglie e tronco, un messaggio ricco di bellezza e significato.

Gli alberi con la loro capacità di produrre ossigeno ci permettono di vivere giorno per giorno, forniscono cito con i frutti e bacche e, soprattutto trattenendo il terreno con le loro radici, evitano che questo frani, garantendo la nostra incolumità.

I cambiamenti climatici, che soprattutto in questi giorni ci stanno facendo capire quanti pericoli possono creare, devono essere affrontati e gli alberi sono fondamentali venendoci in aiuto, rafforzando la terra. Con la loro silenziosa forza , potrebbero far tornare il nostro Paese bello e fiorente come un tempo.

Una vera e propria opera d’arte di body painting, forte, provocatoria e glamour al tempo stesso, che non rinuncia ad un tocco di glitter.

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta