domenica, Giugno 20, 2021
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroTurismo SostenibileGrande traversata degli Appennini, valorizzare e proteggere la nostra Italia

Grande traversata degli Appennini, valorizzare e proteggere la nostra Italia

Le Terre alte dell’Appennino per la scoperta di un turismo sostenibile. Il sogno di Laura e Marco, conosciuti come “2 cuori in cammino” per lo straordinario progetto della Grande traversata degli Appennini

Il 31 maggio 2021, 2 Cuori in cammino, Laura Bonetti e Marco Rovati, uniti da un grande sogno partiranno da Milano per percorrere gli Appennini italiani, destinazione Palermo. Non è un semplice un cammino, non si tratta solo di trekking. Qui abbiamo una vera e propria spedizione che nel corso dei prossimi tre anni porterà Laura e Marco ad attraversare tutta la nostra penisola.

Un progetto di grande importanza e significato sociale che nasce in collaborazione con le guide dell’Appennino e con le associazioni. Obiettivo: tutelare, proteggere, “vivificare” territori, usanze e tradizioni, quella cultura “degli Appennini” che rappresenta un patrimonio di culture in questa Italia troppe volte “sbracata” sui disvalori della globalizzazione, almeno per come la intendono le multinazionali.

Laura e Marco sono conosciuti sui social come 2 Cuori in cammino per le loro incredibili traversate a piedi in luoghi remoti del pianeta, dal Greater Patagonian Trail, al Jordan Trail, al cammino da Bergamo a Santiago contro il cancro – per citarne alcune. Il progetto di valorizzazione delle Terre alte dell’Appennino è per 2 Cuori in cammino un altro sogno attraverso cui far conoscere un patrimonio culturale, paesaggistico e storico.

Vogliamo far scoprire lo straordinario in luoghi che si credevano ordinari: posti stupendi e unici, ma troppo spesso poco conosciuti e valorizzati, nella nostra meravigliosa Italia – spiega Laura Bonetti -. Vogliamo dare voce alle Terre Alte dell’Appennino, alle persone che le abitano, alle loro tradizioni e ai luoghi che le rendono uniche. Territori che non aspettano altro che essere scoperti, esplorati e raccontati!”.

Insieme al Team “Zero to Wild” – un Ente del Terzo Settore che si occupa di aiutare uomini e donne di tutte le età ad avvicinarsi alla vita all’aria aperta, facendo assaporare l’amore per la lentezza e la natura – e alle tante collaborazioni che stanno nascendo, Laura e Marco andranno a creare un percorso di scoperta e promozione che coinvolgerà tutta la “spina dorsale d’Italia”.

Grande traversata degli Appennini, il progetto in tre sezioni

ll progetto della Grande traversata degli Appennini non intende “creare” un nuovo percorso o un nuovo cammino. Laura e Marco sfrutteranno la ricchissima rete sentieristica italiana, e alcune direttrici in particolare con tutte le deviazioni del caso, per esplorare il territorio. Appennino Settentrionale, Centrale e Meridionale, suddivisi in sezioni, per dare a tutti la possibilità di seguire i loro passi, anche solo per una parte del percorso.

La partenza per la prima sezione che darà il via alla Grande traversata degli Appennini sarà da Piazza Duomo a Milano, da qui passando per Pavia e attraversando il Po, Laura e Marco raggiungeranno gli Appennini, seguendo la Via Degli Abati, conosciuta con il nome di “Francigena di Montagna”. Un antico percorso di circa 190 Km lungo la Val Trebbia attraverso luoghi di fede di straordinaria suggestione, borghi caratteristici, splendidi castelli e paesaggi incontaminati di rara bellezza dell’Appennino Parmense.

La seconda e terza sezione si svilupperanno lungo l’Alta Via dei Parchi, un fantastico viaggio attraverso l’Appennino fra l’Emilia-Romagna, la Toscana e le Marche: 500 chilometri di salite e discese i un susseguirsi di borghi e cime, panorami e rifugi. Bellezze naturali da vivere e raccontare.

E poi? “Poi proseguiremo verso l’Appennino Centralespiega Marco Rovati, presidente dell’Associazione Zero to Wild – Abbiamo davanti a noi 2.500 chilometri di meraviglie e tradizioni. Faremo scoprire le delle terre che attraverseremo. Un po’ come gli esploratori di una volta vogliamo percorrere queste terre con lentezza, fermarci a parlare con le persone, raccogliere storie vere e aneddoti… e poi raccontarveli, facendoveli vivere attraverso immagini, racconti e reportage”.

Marco e Laura saranno il filo conduttore della Grande Traversata degli Appennini, ma insieme a loro cammineranno anche guide dell’Appennino, appassionati di cammini e trekking, giornalisti che amano raccontare la montagna, e – se la situazione covid-19 lo permetterà – anche voi potrete camminare con loro su una o più tappe del percorso, narrando le vostre esperienze e i vostri aneddoti.

Una importante iniziativa sociale

Un’iniziativa sociale basata sull’idea di condivisione: una testimonianza del patrimonio ambientale, culturale e sociale. Il tutto all’insegna di un turismo sostenibile e diffuso. Noi crediamo fortemente in questo progetto e all’impatto sociale che ne deriverà. Crediamo nella condivisione e nella community e sappiamo che attraverso sinergie e collaborazioni potremo dare una mano alla rinascita. Una rinascita incentrata su tutela e sostenibilità. Seguiteci, sognate, viaggiate e scoprire insieme a noi le meraviglie della Grande Traversata degli Appennini“.

LINK UTILI

Associazione di Promozione Sociale “Zero to Wild”
Web: zerotowild.org
Fb/IG: @zerotowild

2 Cuori in Cammino
Web: 2cuorincammino.it
Fb/IG: @2cuorincammino

Foto: per gentile concessione di Zero to Wild

Leggi anche

spot_img

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,061FansLike
1,601FollowersFollow
6FollowersFollow
483FollowersFollow
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia la tua email e rimani sempre aggiornato con le nostre news.
Qui la tua privacy è al sicuro, nessuna traccia di spam.

I PIù LETTI