venerdì, Settembre 24, 2021
innovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibile
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAmbienteEnergieHydrogenia, la realtà italiana per la produzione di Idrogeno Verde Ultrapuro

Hydrogenia, la realtà italiana per la produzione di Idrogeno Verde Ultrapuro

Hydrogenia, realtà controllata da Greeninvest, è in prima fila nella lotta al cambiamento climatico grazie ad ambiziosi progetti tesi a sviluppare una filiera dell’Idrogeno Verde Ultrapuro. Questo è interamente ricavato da elettrolisi dell’acqua alimentata esclusivamente da energia rinnovabile

Avete mai sentito parlare di Idrogeno Verde Ultrapuro? Si tratta di un ricavato da elettrolisi dell’acqua alimentata esclusivamente da energia elettrica rinnovabile. Poiché tutto il processo si basa su energia pulita, l’idrogeno viene prodotto senza emissioni di CO2.

Ad oggi si produce in questo modo solo il 4-5% dell’idrogeno a livello globale ma, grazie alla progressiva riduzione del costo dell’energia solare ed eolica e degli elettrolizzatori, questa percentuale è destinata a crescere, dando così un grande contributo alla transizione energetica. Si tratta del combustibile del domani: prodotto attraverso processi diversificati, sta diventando un elemento sempre più centrale nel percorso verso la decarbonizzazione.

Foto di InspiredImages da Pixabay

C’è in Italia una nuova realtà specializzata nello sviluppo e nella costruzione di impianti per la produzione di Idrogeno Verde Ultrapuro. Si chiama Hydrogenia, a sede a Genova, ed è controllata da Greeninvest, una società di investimento che si rivolge ad aziende green e innovative per sviluppare un’economia circolare e contribuire al raggiungimento di un progresso globale sostenibile.

Hydrogenia è pronta ad attivare la filiera dell’idrogeno e offrire soluzioni e tecnologie sempre più concrete ed efficienti, con la mission di realizzazione di progetti per la produzione e utilizzo di idrogeno “verde”, interamente ricavato da elettrolisi dell’acqua alimentata esclusivamente da energia rinnovabile.

Abbiamo intrapreso un percorso di crescita in cui l’idrogeno ricopre un ruolo fondamentale, già a medio termine, per il rilevante contributo che può fornire in una moltitudine di settori – ha dichiarato Gian Luca Greco, Chairman & CEO Greeninvest –. La nostra società di investimento è da sempre impegnata nello sviluppo di fonti di energia sostenibile con l’obiettivo di contribuire attivamente al processo globale di decarbonizzazione”.

L’Idrogeno Verde ha tutte le carte in regola per dare un enorme contributo alla tutela della terra su cui viviamo e non è un caso che rappresenti uno dei capitoli centrali del Next Generation EU, il piano che Ursula von der Leyen ha posto come linea guida del proprio mandato a capo della Commissione Europea. Tanto è vero che dei 191,5 miliardi di euro riservati all’Italia ben 3,19 miliardi sono stati destinati alla “produzione, distribuzione e usi finali dell’idrogeno”. (Si vedano le pagine 124-138 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

Foto di RitaE da Pixabay

Tra i responsabili del progetto c’è Angelo Basile, R&D Manager Hydrogenia, che sarà punto di riferimento per un team di ricercatori con una pluriennale esperienza nel campo delle rinnovabili e in particolare dell’Idrogeno: laureato in Ingegneria chimica, si è specializzato in Fisica tecnica vincendo un concorso di Dottorato, ad oggi ha già ricoperto il prestigioso ruolo di Senior Researcher presso l’Istituto per la Tecnologia delle Membrane (ITM) del CNR, con specifica responsabilità  dello sviluppo di idrogeno ultrapuro e di tecnologie per la cattura della CO2.

L’Europa ha già fatto molta strada nella lotta al cambiamento climatico ma altrettanta ne resta da fare – ha dichiarato Angelo Basile, R&D Manager Hydrogenia –. Abbiamo all’attivo numerosi progetti e ci muoviamo verso ambiziosi obiettivi volti a sviluppare la filiera dell’idrogeno verde in Italia e nel mondo. Il nostro team dispone del know how necessario per investire sull’innovazione tecnologica accelerando la transizione energetica”.

Leggi anche

La decomposizione termica per produrre idrogeno e ossigeno

Enea, il progetto della prima Hydrogen Valley italiana

Il treno a idrogeno debutta anche in Italia

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,073FansLike
1,633FollowersFollow
6FollowersFollow
505FollowersFollow
spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI