Idea regalo? Un albero di cacao

Probios, azienda di prodotti biologici vegetariani, e Treedom, piattaforma web che permette di piantare un albero a distanza e di seguirne la crescita online, hanno deciso di collaborare. Probios regalerà un codice per piantare, grazie a Treedom, un albero di cacao in Camerun ad ogni utente che effettuerà una spesa superiore a 60 Euro sul proprio e-commerce. Nasce così un progetto che mira a realizzare ecosistemi sostenibili e diffondere opportunità di lavoro, formazione e know how tra i contadini locali che pianteranno personalmente gli alberi

0

Idea regalo? Un albero di cacao. Treedom è una piattaforma web unica nel suo genere che permette di piantare un albero a distanza e seguirne la crescita direttamente online. Dopo circa 10 anni di attività sono stati piantati più di 600.000 alberi in Africa, America Latina, Asia e Italia. Ognuno di questi è curato direttamente da contadini locali, con rilevanti benefici ambientali, sociali ed economici. Grazie a tale business model, Treedom fa parte dal 2014 delle Certified B Corporations, il network di imprese che si contraddistinguono per elevate performance ambientali e sociali.

L’avvicinarsi del Natale rappresenta un’occasione unica per un regalo sicuramente originale ma soprattutto di enorme utilità. Ogni albero di Treedom ha una propria pagina online, viene geolocalizzato e fotografato. Un’idea regalo capace di coinvolgere le persone ed al tempo stesso uno strumento di comunicazione e marketing per le aziende.

Con Probios e Treedom un albero di cacao

Probios è un’azienda italiana, toscana per la precisione, che si occupa della distribuzione di alimenti biologici vegetariani e promuove da oltre 35 anni la coltivazione di materie prime nel rispetto dell’uomo e della natura. Con un’iniziativa, già partita a metà novembre, ha deciso di regalare un codice, utilizzabile poi tramite Treedom, per piantare un albero di cacao in Camerun ad ogni utente che effettuerà una spesa superiore a 60 Euro sul proprio e-commerce. Ogni utente contribuirà così a creare assieme a Probios una vera e propria foresta nell’incontaminata Riserva Faunistica di Dja, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Idea regalo? Un albero di cacao Foto Pixabay

 

Un ottimo modo per comunicare i propri valori e il rispetto per l’ambiente, nonché un innovativo regalo green per coinvolgere attivamente coloro che lo riceveranno: ciascuno dei partecipanti potrà attivare infatti la propria pagina su Treedom, direttamente collegata alla foresta Probios e potrà seguire via via la storia del proprio albero di cacao online.

Vantaggi per l’ecosistema e i contadini locali

L’intento è realizzare ecosistemi sostenibili e permettere a migliaia di contadini locali di far fronte ai costi iniziali della piantumazione di nuovi alberi, garantendo loro nel tempo sovranità alimentare ed opportunità di lavoro, formazione e istruzione.

Con il progetto Probios-Treedom infatti vengono finanziati direttamente i contadini, sostenendo il loro lavoro nei primi anni, quando ancora gli alberi non sono produttivi. I contadini ricevono know-how e supporto tecnico per la piantumazione e gestione degli alberi che vengono geolocalizzati, fotografati e monitorati nel corso del tempo.

Idea regalo? Un albero di cacao
Foto Probios

In questo modo, gli ecosistemi locali saranno rafforzati a lungo termine e nel corso della propria crescita assorbiranno CO2 generando naturalmente un beneficio per l’intero pianeta.

La selezione delle specie da piantare è determinata in base alle necessità espresse dalle varie comunità, nel rispetto della biodiversità locale.

Il cacao, scelto per il territorio camerunense, apporta benefici alla comunità locale sia nello sviluppo economico, grazie ai suoi frutti e ai prodotti derivati dalla loro trasformazione, che nella protezione ambientale: migliora la qualità del suolo, riduce l’erosione, facilita il ripopolamento di varie specie animali, favorendo così in generale la biodiversità nella fauna e nella flora.

Foto Pixabay

Infine, piantando ogni albero di cacao si stima un assorbimento di 55 Kg di CO2 in un periodo di compensazione di circa 10 anni.

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta