lunedì, Maggio 23, 2022
19.1 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAmbienteEnergieIl calcolo di NeN: nel 2021 sono stati risparmiati 652 kg di...

Il calcolo di NeN: nel 2021 sono stati risparmiati 652 kg di CO2

È come aver piantato 83 alberi e aver compensato il 76% delle emissioni annuali di una famiglia che utilizza energia da fonti non rinnovabili

NeN, prima startup in Italia che usa la tecnologia per rivoluzionare il mondo delle forniture di luce e gas, ha calcolato quanta CO2 è stata risparmiata nel 2021 dagli italiani che hanno scelto l’energia elettrica green

Secondo gli ultimi dati forniti da ISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale), nel 2021 le emissioni di gas serra in Italia sono aumentate del 4,8% rispetto al 2020. In media, per dare elettricità a una famiglia italiana, vengono emessi 842 kg di CO2 l’anno.

NeN e la sua proposta

Nonostante questo dato, una buona notizia arriva da NeN, la prima EnerTech d’Italia che compra elettricità solo da centrali che producono energia unicamente da fonti solari, eoliche e idriche sul territorio nazionale, e dal suo Osservatorio sui consumi responsabili.

Attraverso queste fonti la startup ha calcolato quanta CO₂ è stata invece risparmiata nel 2021 dagli italiani che hanno scelto l’energia elettrica green di NeN. 

NeN ha ideato una proposta semplice e trasparente per i suoi clienti: una rata fissa mensile che si basa sui consumi delle persone. Il tutto viene gestito attraverso l’app, che permette anche di usufruire di  strumenti che rendono più facile monitorare e migliorare l’uso dell’energia. 

Nel 2021 ogni famiglia ha “piantato” 83 alberi

Dai dati estrapolati grazie all’app usata da chi è cliente NeN e al Robo, è emerso che in queste case c’è stato un risparmio medio di 652 kg di CO2. Il Robo è il primo dispositivo IoT in Italia che permette di monitorare dal cellulare e in tempo reale i consumi degli elettrodomestici

NeN afferma che è come aver piantato 83 alberi e aver compensato il 76% delle emissioni annuali di una famiglia che utilizza energia da fonti non rinnovabili. 

E per il gas?

Oggi, purtroppo, non esiste un “gas rinnovabile” tale da essere chiamato così. L’unico modo è quello di compensare le emissioni finanziando progetti di responsabilità sociale d’impresa. Scegliendo di fatto le migliori soluzioni green che già da qualche anno tante imprese hanno iniziato a sviluppare.

Inoltre, si parla di biogas, biometano, idrogeno verde e metano sintetico come forme di gas rinnovabile anche se derivano da processi tecnologici diversi. Essi presentano alcune caratteristiche comuni: sono prodotti da fonti rinnovabili, contribuiscono a ridurre le emissioni di gas serra e a decarbonizzare la domanda di gas

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI