Il Cammino di Santa Barbara in Sardegna con musica classica e “Posadas”

Il Cammino minerario di Santa Barbara, riconosciuto dal ministero dei Beni Culturali, nasce otto anni fa in Sardegna sulla scia di quello di Santiago di Compostela ed è oggi meta di migliaia di escursionisti e pellegrini. A rendere ancor più piacevole il tragitto, ci sarà tanta musica classica, spettacoli e le “Posadas”, vera novità di quest’anno

0

Il Cammino minerario di Santa Barbara nasce otto anni fa in Sardegna sulla scia di quello di Santiago di Compostela. Si tratta di un percorso che si snoda fra miniere, boschi e le chiese del Sud Sardegna. Attraversa trenta comuni e si sviluppa per 500 chilometri

Forte del riconoscimento del Ministero dei Beni Culturali, è sempre più apprezzato da pellegrini ed escursionisti: sono ben 3000 i pellegrini censiti negli ultimi due anni. Può essere percorso tutto o per brevi tratti; a piedi, in bicicletta e addirittura a cavallo. La base si trova nell’Iglesiente, ma le sue tappe si susseguono in diversi centri dell’Isola.

Il Cammino di Santa Barbara in Sardegna con musica classica e “Posadas”Ma non si tratta di una semplice escursione

Per i camminatori sarà infatti possibile assistere a spettacoli e concerti pensati per farli immergere in un clima che non sia solo spirituale ma anche culturale, rendendo notevolmente più ricco il viaggio stesso. Tanta la musica classica che sarà possibile ascoltare, sulla scia del festival delle vie francigene.

Giampiero Pinna, geologo e presidente della Fondazione Cammino minerario di Santa Barbara, chiarisce in un articolo su Il Sole 24 ore: “Abbiamo voluto caratterizzare il percorso che ha come peculiarità la contemplazione, che non è solo spirituale ma anche ambientale e culturale con i concerti di musica classica. Anche per non replicare quello che c’è già (jazz o blues) ed è un’eccellenza”.  (https://www.ilsole24ore.com/art/sardegna-musica-classica-e-posadas-cammino-santa-barbara-AChx0Of?refresh_ce=1 )

Le Posadas

Vera novità di quest’anno saranno le “Posadas” (“albergo” in sardo) ossia le attività ricettive che andranno ad ospitare escursionisti e pellegrini, proprio come nel Cammino di Santiago di Compostela. La loro ospitalità sarà garantita per lo più dal riutilizzo di strutture pubbliche e inutilizzate già esistenti, dando così supporto al sistema turistico e allo stesso tempo anche ai pellegrini.

Le posadas aperte al momento si trovano a Monti Mannu nel comune di Villacidro, ad Arenas a Fluminimaggiore e ad Iglesias nello spazio dei francescani. Tuttavia, entro la fine dell’anno arriveranno ad esserci dieci Posadas, ma per il 2020 si conta di averne una per ciascuno dei trenta comuni del percorso.

Il Cammino di Santa Barbara in Sardegna con musica classica e “Posadas”Ma andiamo a scoprire il calendario degli eventi

Primo appuntamento il 25 agosto a Montevecchio (nel Comune di Guspini nel Medio Campidano), dove è prevista un’escursione lungo un percorso sull’antica strada mineraria che collega Montevecchio a Ingurtosu, passando dall’albergo Sartori fino al Pozzo Sanna. Appuntamento che si intreccia poi con la ventiseiesima edizione della sagra del miele.

L’appuntamento con la musica classica è previsto per il 9 settembre nella Miniera di Rosas, a Narcao (nel basso Sulcis). Protagonista sarà il violinista Yoojin Jang che si esibirà in duo con il pianista Junhee Kim. Il concerto dà il via alla prima edizione del Santa Barbara International Music che prosegue poi con spettacoli itineranti per altri sei giorni.

Il 10 settembre sarà la volta del pianista Mackenzie Melemed a Montevecchio, l’11 a Porto Pino (nel comune di Sant’Anna Arresi nel basso Sulcis) con il pianista Junhee Kim. Il 12 alla tonnara di Su Pranu a Portoscuso gala concert (con Junhee Kim, Yoojin Jang, Sung-Won Yang, Mackenzie Melemed, Primavera Shima, Manuel Escauriaza, Horn).

Il 13 nello spazio di Sa Marchesa Nuxis con l’artista Primavera Shima. Il 14 settembre nel borgo di Tratalias lo spettacolo del Sung-Won Yang. Ma la musica accompagnerà sino all’ultima tappa prevista per il 15 settembre al tempio di Antas a Fluminimaggiore con il concerto del duo Mackenzie Melemed & Junhee Kim.

Per i pellegrini che opteranno per il Cammino di Santa Barbara è prevista anche la Credenziale, ossia il passaporto del pellegrino-escursionista, che può essere richiesto sia sul sito del cammino al costo di due euro più la spedizione, oppure nella sede della Fondazione in via Cattaneo 70 a Iglesias.(https://www.camminominerariodisantabarbara.org/) 

La Guida ufficiale, in fase di ristampa aggiornata, accompagna il viaggio lungo il tracciato composto per quasi i tre quarti da sentieri, mulattiere, carrarecce e strade carrabili sterrate e la parte rimanente da strade lastricate, centri urbani e da brevi tratti extraurbani con fondo in asfalto.

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta