La prima app deI made in Italy circolare

Sviluppata dalla startup innovativa Mercato Circolare, nasce in Italia la prima app che censisce beni, servizi, imprese e realtà dell’economia circolare. Un mondo in costante crescita ma non sempre facile da intercettare

0

Dopo due anni di sperimentazioni Mercato Circolare ha lanciato la sua nuova app che si candida ad essere la principale vetrina dell’economia circolare in Italia. Ma anche punto di incontro e confronto con consumatori consapevoli, critici, attenti alla sostenibilità e all’etica.

Gratuita, intuitiva e piacevole da usare l’app di Mercato Circolare, dopo due anni di fase beta, introduce una nuova modalità di navigazione e tante piccole novità per rendere l’economia circolare a misura di utente e vivere il rapporto con l’acquisto e la condivisione di beni e servizi in modo sostenibile, sotto tutti i punti di vista.

Siamo sicurisottolinea Nadia Lambiase, founder e presidente di Mercato Circolare srl società benefitche la nuova app Mercato Circolare aprirà a migliaia di italiane e italiani sempre più sensibili alla sfida della sostenibilità un vero e proprio universo di aziende del made in Italy circolare. Siamo consapevoli che anche così – scegliendo di acquistare da produttori circolari, come pure di riparare un oggetto o condividerlo con altri sulla giusta piattaforma – si costruisce una nuova economia, fiorente e sostenibile insieme, e si contribuisce, anche in quest’anno difficile, al rilancio del nostro Paese”.

Nadia Lambiase, founder e presidente di Mercato Circolare

Conosciamo meglio Mercato Circolare

Realizzata dalla startup innovativa Mercato Circolare, la app, disponibile per Android e iOS, al momento del lancio censisce circa 500 imprese e realtà dell’economia circolare. Un numero in crescita continua grazie allo staff di Mercato Circolare che seleziona aziende, prodotti, servizi, progetti ed eventi verificandone rigorosamente la coerenza con i principi dell’economia circolare: generare valore dallo scarto, estendere la vita dei prodotti, prediligere l’uso rispetto al possesso, adottare input produttivi di origine naturale e/o materie prime seconde.

L’app permette di scoprire tanti protagonisti del nuovo paradigma economico, in Italia (e non solo), navigando liberamente sulla mappa o effettuando ricerche per categoria merceologica, materiali utilizzati, criteri di circolarità, reti di appartenenza e certificazioni.

Per l’utente è un’occasione per scoprire l’economia circolare e informarsi sulle novità, ma può anche proporre prodotti, aziende e iniziative che, dopo attenta valutazione da parte del team, saranno inserite nella app. Un contributo importante per continuare ad arricchire la mappa dell’Italia circolare.

Vantaggi ed opportunità per le imprese

Ogni realtà che opera secondo i princìpi dell’economia circolare può richiedere di essere censita sulla app ed entrare gratuitamente nella community di Mercato Circolare, un ecosistema di aziende, prodotti, servizi, organizzazioni, iniziative ed eventi circolari

Un’opportunità per: Raccontarsi ed entrare in contatto con una comunità attenta ai temi della sostenibilità; Promuovere nel modo più efficace i propri prodotti, servizi o iniziative; Vendere i propri prodotti e servizi; Incontrare altre realtà interessanti dell’ecosistema dell’economia circolare.

Tra le novità di questa versione, la possibilità, per le imprese, di attivare una scheda premium che permette di sbloccare ulteriori funzionalità come la possibilità di creare le proprie schede prodotto e collegarle direttamente all’e-commerce aziendale.

A chi non ha un proprio e-commerce (ma anche a chi già lo ha) Mercato Circolare propone la possibilità, opzionale, di servirsi di Gioosto, la piattaforma dello shopping sostenibile con cui Mercato Circolare ha stipulato una partnership, realtà che è in profonda sintonia con i valori che Mercato Circolare porta avanti.

La scelta di Mercato Circolare è quella di dare a tutte le imprese censite o che puntano a entrare nella community una possibilità di crescere insieme. E così fino al 9 gennaio 2021, per tutte le aziende e organizzazioni censite la scheda premium sarà gratuita. In questo modo imprese e realtà circolari avranno modo di testare senza oneri il servizio offerto e contribuire a far crescere la community di Mercato Circolare.

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News


Lascia una risposta