lunedì, Maggio 16, 2022
21 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAmbienteSostenibilitàNasce il marketplace di Fa' la cosa giusta, shop online dei piccoli...

Nasce il marketplace di Fa’ la cosa giusta, shop online dei piccoli produttori

Dall'11 dicembre il progetto marketplace di Fa' la cosa giusta! punta a costruire una solida infrastruttura digitale, consentendo anche alle piccole realtà di arrivare ai consumatori che tramite la piattaforma, la logistica, la comunicazione e i servizi potranno acquistare tramite il portale direttamente dalle aziende

Uno shop online dalla parte dei piccoli produttori per un regalo sostenibile

Fa’ la cosa giusta! la più importante fiera dedicata al consumo critico e agli stili di vita sostenibili, ha l’obiettivo di tutelare e valorizzare i piccoli produttori sostenibili facendo arrivare in tutta Italia le loro eccellenze.

Fa’ la cosa giusta che da 18 anni riesce a far incontrare consumatori consapevoli e produttori virtuosi, arriva anche online e lancia il suo shop etico in collaborazione con produttori e artigiani. Prodotti buoni e naturali divisi in aree tematiche: dall’abbigliamento alla cosmesi, dai servizi al food, dall’arredamento al mondo dell’infanzia.

Il progetto marketplace di Fa’ la cosa giusta! nasce dalla collaborazione tra Terre di mezzo (casa editrice che ha ideato e organizza ogni anno Fa’ la cosa giusta! a Milano) e Fair Lab, la società con sede a Perugia, che da 8 anni organizza la fiera del centro Italia.

Il progetto già in cantiere, è stato velocizzato alla pandemia e dalle conseguenze che questa ha avuto sulle piccole aziende artigiane che non avevano una rete di distribuzione e vendevano in maniera itinerante, girando l’Italia attraverso eventi e fiere.

In questo senso il progetto marketplace (già 40 le aziende presenti) punta a costruire una solida infrastruttura digitale, consentendo anche alle piccole realtà di arrivare ai propri consumatori.

“Connessi con i territori, mettiamo in rete la nostra Rete”, questo il claim dello shop online di Fa’ la cosa giusta! online dall’11 dicembre: aziende selezionate che mettono al centro etica e responsabilità.

I consumatori all’interno del portale troveranno progetti, prodotti e servizi per uno stile di vita sostenibile in tutte le aree del vivere quotidiano, eccellenze artigianali realizzate in maniera sostenibile lungo tutta la filiera. Immancabile la sezione dedicata al “regalo giusto” con tante idee per un Natale sostenibile per tutti, produttori e consumatori.

Una piattaforma in cui ogni azienda mette a disposizione un numero limitato di prodotti compatibilmente con la propria capacità di realizzarli e consegnarli e nel rispetto dei tempi che alcune eccellenze richiedono.

Non si tratta di un fast shop, ma di un acquisto consapevole, mirato, che restituisce valore a chi produce e lavora. Una vetrina di vendita ma anche di racconto sulle tematiche della sostenibilità.

La carta etica, sottoscritta dalle aziende presenti sul marketplace, è a garanzia e a tutela della qualità dei prodotti

Come spiegano da Fa’ la cosa giusta!: “Tanti anni fa abbiamo fatto un patto con aziende, produttori e artigiani; oggi, insieme a loro, siamo pronti ad evolvere, tenendo sempre fede a quel patto, e dando la possibilità alle aziende di avere un vero e proprio negozio online”.

Gli organizzatori, forti di una esperienza che vede la prima fiera dedicata al consumo consapevole svolgersi nel 2004 a Milano e la diciottesima edizione dall’11 al 13 marzo 2022 a Fieramilanocity), e di una profonda conoscenza dei produttori italiani sostenibili, hanno deciso di investire nell’online, crescendo e rinnovandosi così da permettere ai consumatori di fare acquisti etici durante tutto l’anno.

La sostenibilità è, come sempre, il cuore di questo nuovo progetto. Tutte le realtà presenti, infatti, hanno aderito e sottoscritto i principi guida espressi nella Carta Etica, a garanzia e nel rispetto dei diritti delle persone e ambientali.

Il marketplace di Fa’ la cosa giusta! è online dall’11 dicembre 2021.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img
spot_img

I PIù LETTI