giovedì, Luglio 29, 2021
innovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibile
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeImpresaNinfea conquista marcatura CE per le mascherine protettive e sostenibili

Ninfea conquista marcatura CE per le mascherine protettive e sostenibili

L’ottenimento della marcatura CE, per il nostro team, rappresenta il passaporto per far viaggiare una soluzione di protezione etico-sostenibile Made in Italy. Siamo felici di tagliare questo traguardo e di poter rispondere alle numerose richieste di italiani e non, che arrivano da tutta Europa. Nutriamo la convinzione che, ancor prima che agli acquirenti, spetti ai produttori rendere possibili e attuabili comportamenti a sostegno di sostenibilità e sicurezza”. Lo annuncia Laura Pilotto, CEO di Ninfea.

Si tratta della prima azienda in Italia ad ottenere l’omologazione da parte dell’Istituto Superiore di Sanità per la realizzazione di mascherine chirurgiche di tipo II lavabili e, ora, a completare l’iter per apporre la Marcatura CE come Dispositivo Medico di Classe I in accordo alla Direttiva Europea 93/42/CE e al Regolamento UE 745/2017.

Il dilagare della pandemia a livello mondiale, ha evidenziato i segnali di pericolo che già in alcune parti del Pianeta venivano lanciati  e cioè, una potenziale minaccia ambientale. La massiccia richiesta di mascherine (40 milioni di mascherine al giorno) fa nascere immediatamente un nuovo interrogativo: l’introduzione di un nuovo rifiuto allo smaltimento.

L’importante messaggio che viene trasmesso dai canali di comunicazione, è quello di accelerare la marcia verso stili di vita sostenibili, evitando l’abuso di prodotti usa e getta, limitando così anche il fenomeno del littering.

“Per questo, i nostri sforzi sono partiti dal punto di intersezione di due strade maestre: quella del rigore e della sostenibilità. La ‘responsabilità’ è la chiave di volta a sostegno di ogni scelta. Lavoriamo inseguendo la cometa di questa parola, che porta in sé tre accezioni complementari: responsabilità nei confronti di se stessi, del prossimo e dell’ambiente”, aggiunge Laura Pilotto.

Questa chiamata alla presa di coscienza, però, se non sostenuta da atti praticabili, è destinata a risolversi in un rimbombo vuoto, alla passeggera esplosione di un tiro a salve.

Ninfea : la produzione

L’azienda Ninfea Srl si è fatta portatrice di questa chiamata, producendo le mascherine chirurgiche di tipo II in 100% cotone certificato OEKO-TEX, con un altissimo coefficiente di filtrazione batterica (BFE = 99%), idrorepellenti e riutilizzabili per oltre 20 lavaggi domestici a 60°.

Leggerissime, pesano solo 7 grammi, indossabili per 10-12 ore al giorno, confortevoli e adattabili a tutte le fisionomie, sono disponibili per adulti, adolescenti e bambini (dai 2 ai 13 anni).

Il prodotto ha completato l’iter per apporre la marcatura CE come Dispositivo Medico Classe I in accordo alla Direttiva Europea 93/42/CE e al Regolamento UE 745/2017, garantendo la conformità alle norme tecniche UNI EN 14683:2019, UNI EN 10993-1:2010, UNI EN 10993-5:2009, UNI EN ISO 4920, UNI EN ISO 11737-1:2018.

 

 

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,072FansLike
1,618FollowersFollow
6FollowersFollow
492FollowersFollow
spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Donazione

I PIù LETTI