domenica, Aprile 21, 2024

Rome 17°C

Omicidio a Cesano Boscone, 29enne uccide lo zio a coltellate e si costituisce

(Adnkronos) – Ha ucciso lo zio 41enne, con colpi di arma da taglio, al culmine di una lite per questioni che sarebbero ricollegabili a una donna. Per questo un ragazzo di 29 anni è stato fermato la notte scorsa a Corsico (Milano) dai carabinieri. I fatti si sono verificati a Cesano Boscone, comune dell'hinterland milanese, dove la vittima è stata prontamente soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata presso l'ospedale San Carlo di Milano. Per l'uomo, però, non c'è stato nulla da fare, ed è deceduto poco dopo, per via delle lesioni riportate.  Il nipote 29enne, che si è costituito spontaneamente poco dopo presso il comando stazione carabinieri di Cesano Boscone, è stato ascoltato in procura, per circa un'ora, dal pm Bianca Maria Baj Macario. Il giovane, con una vistosa fasciatura alla mano destra, ha lasciato in manette il quarto piano del Palazzo di giustizia. La scorsa notte è stato lo stesso giovane a costituirsi al comando dei carabinieri di Cesano Boscone, dove è avvenuto il delitto.  Il sopralluogo effettuato da personale della sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale carabinieri di Milano ha permesso di rinvenire l'arma del delitto. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter