domenica, Giugno 20, 2021
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAmbienteClimaL’orologio del clima acceso a Roma, inizia il countdown per salvare il...

L’orologio del clima acceso a Roma, inizia il countdown per salvare il Pianeta

Nella sede del Ministero della Transizione Ecologica il ministro Cingolani installa il primo orologio del clima in Italia. In sette anni occorrono azioni urgenti

“Speriamo sia di buon auspicio. Il valore zero” per le emissioni di CO2 è “un momento che dovrebbe arrivare nel 2050”; ma “forse se siamo bravi e abbiamo fortuna potremmo addirittura accelerare e fare prima. Spero che la tecnologia ci aiuti”.

Con queste parole, come riportato dall’ANSA, il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani il 5 giugno, una partenza che anticipa la giornata mondiale dell’ambiente, ha inaugurato l’orologio del clima sulla facciata del dicastero di via Cristoforo Colombo, con la partecipazione dell’amministratore delegato del Gse (Gestore dei servizi energetici) Roberto Moneta.

L’orologio del clima, il tempo che resta per le azioni

il tempo sta per scadere e le azioni sul clima ci danno meno di 7 anni di tempo, per la precisione 6 anni e 7 mesi. Un tempo che però potrebbe essere soggetto a variazioni a seconda delle iniziative che saranno adottate per evitare un aumento della temperatura oltre la soglia limite.

Il ‘climate clock’ – che segna il tempo che ci divide dalle azioni necessarie per contenere l’aumento della temperatura media globale entro gli 1,5 gradi – è nato a New York nel 2020, con l’obiettivo di sensibilizzare sui cambiamenti climatici.

L’orologio del clima nasce sulla traccia della campagna internazionale inaugurata il 19 settembre 2020, dagli artisti Gan Golan e Andrew Boyd con il ‘climate clock’ installato sulla facciata del Metronome di Union Square a Manhattan.

Il ‘climate clock’ italiano indicherà anche la percentuale di energia prodotta da fonti rinnovabili nel mondo, oltre a citare il pensiero di sei tra artisti, scienziati e attivisti noti per il loro impegno verso l’ambiente e la natura.

L’installazione ha l’obiettivo di sensibilizzare le coscienze dei cittadini sul tema dei cambiamenti climatici, in modo che ognuno possa sentirsi parte di un percorso condiviso, che condurrà a un futuro a basse emissioni di carbonio.

Le citazioni riprodotte nel display dell’orologio sono: “La CO2 è come il sale, indispensabile alla nostra vita, ma velenosa se in eccesso”, del chimico James Lovelock; “Non abbiamo più tempo per essere pessimisti”, dell’analista ambientale e fondatore del Worldwatch Institute, Lester R. Brown; “Il futuro ci giudicherà soprattutto per quello che potevamo fare e non abbiamo fatto”, del regista Ermanno Olmi; “L’immutabilità è il mutare della natura”, della poetessa Emily Dickinson; “La gestione sostenibile delle nostre risorse naturali promuoverà la pace”, del premio Nobel per la pace Wangari Maathai; “La Terra non è un’eredità ricevuta dai nostri Padri, ma un prestito da restituire ai nostri figli”, del Capo nativo americano See-ahth.

Come riportato dall’ANSA: – “La battaglia contro il riscaldamento globale è la sfida del XXI secolo – dichiara Moneta richiede una decisa accelerazione per essere vinta. Le energie rinnovabili saranno le leve principali e ‘agire’ è la parola chiave per esprimere quel cambiamento culturale necessario ad aggiungere tempo prezioso” alla vita “del nostro Pianeta. Con l’indirizzo del ministero sapremo lasciare una nuova impronta ambientale per le future generazioni”.

Leggi anche

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,061FansLike
1,601FollowersFollow
6FollowersFollow
483FollowersFollow
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia la tua email e rimani sempre aggiornato con le nostre news.
Qui la tua privacy è al sicuro, nessuna traccia di spam.

I PIù LETTI