Ristorante L’Opera a L’Aquila, con lo Chef Jones Bargoni la transumanza in tavola

Ristorante L’Opera, il giovane e brillante Chef Jones Bargoni aquilano D.O.C., nel suo locale in centro storico del capoluogo abruzzese, propone un menù estivo dedicato alla Transumanza. Sapori della tradizione racchiusi in piatti creativi e innovativi. Un’esplosione di sapori, colori e emozioni

0

Lo Chef Jones Bargoni, dopo il successo riportato nel programma Cuochi d’Italia, è ancora di più radicato al suo territorio. Il fuoco della passione per la cucina,  nascosto dietro il suo temperamento dolce e gentile, è espresso in modo eccellente nel suo Ristorante L’Opera.

Il Ristorante L’Opera: Jones Bargoni ce lo mostra nella veste estiva.

Il locale si trova all’Aquila, nel centro storico su via Tempera e dopo la chiusura a causa dell’emergenza Covid, il ristorante ha riaperto a maggio nella sua veste estiva. Ci sono tavoli all’aperto, rispetto del distanziamento e delle norme essenziali ad evitare la diffusione del contagio.

Noi di Green Planet nel mese di agosto siamo andati a trovarlo a L’Aquila e Jones con il suo staff competente e gentile, ci ha ricevuto in un ambiente raffinato dove si può gustare una cucina buona e innovativa, ma anche ammirare mostre di opere d’arte esclusive, alternate ai menù che variano a seconda delle stagioni.

Ecco a cosa si deve il nome L’Opera

Sobri ed eleganti gli interni del locale con un’attenzione semplice e particolare all’apparecchiatura sempre rispettando le tradizioni: posate d’argento e sottobicchieri della nonna.

“Ogni pietanza della cucina del Ristorante L’Opera è contraddistinta da un mix di creatività e tradizione” -spiega Jones Bargoni – “partendo dal pane fatto in casa, dalle paste ripiene, paste semplici, con abbinamenti tradizionali e a volte insoliti, all’attenzione particolare nelle cotture delle carni e terminando con dei dessert inediti e strepitosi”.

Ogni portata è un mix di tradizione e creatività, con ricette create dallo chef ed è servita in piatti che danno risalto agli ingredienti.

Pecora Jones Ristorante L’Opera
Pecora Jones Ristorante L’Opera

“La Transumanza, lo storico evento migratorio a cui siamo legati in particolar modo, veniva svolto dai nostri pastori dall’Abruzzo verso il tavoliere delle Puglie, in cerca del clima più mite per le greggi. Il dessert Tratturo lo esprime nella maniera più autentica. In questo dolce abbiamo riprodotto i sentori e gusti utilizzati dai pastori: un crumble di cantucci alle mandorle con crema pasticciera lavanda e arancia, frutti di bosco e riduzione al Montepulciano”.

Ristorante L’Opera a L’Aquila, con lo Chef Jones Bargoni la transumanza in tavola
Ristorante L’Opera a L’Aquila, con lo Chef Jones Bargoni la transumanza in tavola

“Sono stati utilizzati ingredienti unici, a partire dalla farina di Solina che si trova ai piedi del Gran Sasso, le mandorle che i pastori utilizzavano come fonte energetica durante il loro lungo viaggio, la lavanda utilizzata sia per allontanare gli scarafaggi che per profumare la biancheria, le arance del Gargano e il vino che, era una consuetudine bere”.

Erbe di montagna, ricotta di pecora emulsionata con il miele e lavanda, vino in ricordo della convivialità, profumi e tradizioni uniti in un’esplosione di dolcezza e golosità.

Jones offre un menù degustazione dal 1 agosto dedicato alla Transumanza, I PASTORI :

PECORA JONES, Tartare di Pecora con chips di farro e salsa all’aglio rosso di Sulmona, quando il prodotto è super fresco il sapore unico è davvero una squisitezza.
PASTORALE AQUILANA, coratella d’agnello, cicoria, salsa agrodolce e riso croccante, un grande classico della tradizione abruzzese.
FAGOTTELLO D’ABRUZZO, pasta ripiena con ragù di manzo, maiale e pecora accompagnato con zafferano mandorle e ratafia, che a Cuochi d’Italia ha ottenuto un bel 10.


SENTIERO ERBOSO, secondo a base di agnello, spuma di cacio e ovo, cicoria e patate, una rivisitazione del tipico piatto abruzzese Agnello cacio e ova, realizzato in modo magistrale.

E dulcis in fundo il TRATTURO.

Come fuori menù fiori di zucca in pastella con caciotta e alici, deliziosamente croccanti e non unti.

Il polpo scottato con confettura di peperoni e peperoncino con cicoria e Chips di riso, un modo originale e gustoso di proporre un antipasto di mare per chi gradisce il pesce e vuole gustarlo in tutta la sua freschezza.

Ecco questo è essere all’OPERA, con tanta passione per accontentare i clienti facendoli sentire così bene da avere sempre un ricordo e la voglia di tornare.

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News


Lascia una risposta