domenica, Giugno 23, 2024

Rome 25°C

Treviso, morta donna in bici investita da furgone su pista ciclabile

(Adnkronos) – È morta durante la notte Giulia Mauri, la 38enne rimasta vittima di un gravissimo incidente alle porte di Treviso ieri all’ora di pranzo mentre era in bicicletta. La donna, investita sulla pista ciclabile lungo un viale esterno della città, per il violento impatto è stata scaraventata a 10 metri di distanza finendo nel vicino fiume.  Ricoverata in gravissime condizioni nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Ca' Foncello di Treviso, aveva riportato fratture plurime a gambe, torace, agli arti superiori e alla testa. La Procura ha disposto l'autopsia.  A travolgere la donna un furgonato che ha improvvisamente perso il controllo in seguito a una sbandata, ha sfondato un parapetto ed è finito a sua volta nel fiume. Nei confronti dell’investitore, un operaio di 24 anni, rimasto ferito ma non in maniera grave, si procederà per omicidio stradale. Pare che il ragazzo abbia accusato un malore e abbia perso i sensi proprio mentre era alla guida con la conseguente perdita di controllo del veicolo.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter