Un Guerriero nero in campo

9340 TTV Warrior e 7250 TTV Warrior sono i due nuovi modelli Deutz-Fahr che stupiscono e affascinano per la loro livrea nera e l'inconfondibile potenza da guerrieri

0

L’attenzione al design e all’estetica ha ormai rapito anche il mondo dell’agricoltura. Seppure si tratta di un settore in cui l’efficienza supera l’apparenza, il bello e il nuovo sono tutt’altro che trascurati. Lo dimostrano dal 2015 gli speciali trattori Warrior neri in edizione limitata di Deutz-Fahr appositamente progettati per i professionisti del settore agricolo particolarmente esigenti dal punto di vista di tecnologia, design e qualità. Deutz-Fahr ha appena presentato due nuovi modelli Warrior delle attuali serie 9 e 7. Il 9340 TTV Warrior (336 CV/247 kW) e il 7250 TTV Warrior (246 CV/181 kW).

Le note estetiche

La speciale vernice nera brillante, le scritte Warrior e il tubo di scarico con copertura in acciaio inossidabile e il pacchetto luci Led Warrior conferiscono al design delle Serie 7 e 9, già vincitore di numerosi premi internazionali, un aspetto esclusivo e potente.

Un Guerriero nero in campo

Tecnologia all’avanguardia

Oltre all’alto livello della dotazione standard delle serie 9 e 7, come i motori Deutz ad alta efficienza con tecnologia di scarico all’avanguardia (Stage IV), le trasmissioni TTV a variazione continua, la sospensione anteriore con il collaudato freno Deutz-Fahr e altri dispositivi di sicurezza, punti di aggancio versatili e naturalmente l’eccellente comfort in cabina, sono presenti le seguenti dotazioni speciali: pacchetto luci Warrior con luci di lavoro a Led di quarta generazione, comodo sedile Evolution Active, climatizzazione automatica e tappetino Deutz-Fahr nero. Il 7250 TTV Warrior è dotato di vetro posteriore a doppio strato isolante e comandi esterni sui parafanghi posteriori illuminati.
Come per i precedenti modelli speciali Warrior, è assicurato il massimo livello di assistenza: tre anni di garanzia DEUTZ-FAHR. Ben al di là della consueta garanzia e degli obblighi di legge.

Un Guerriero nero in campo

La cabina e il piacere di lavorare

La cabina MaxiVision Cab mette a disposizione dell’operatore grandi spazi. I materiali di alta qualità creano un’atmosfera luminosa e gradevole. Il nuovo parabrezza panoramico, come pure i generosi finestrini laterali e il lunotto, assicurano al conducente una visibilità perfetta a 360 gradi. È disponibile anche una superficie vetrata sul tetto. Il nuovo design del cofano anteriore consente un’ottima visibilità fino alla zona del sollevatore anteriore. La cabina è dotata di sospensione pneumatica ed è isolata dal cofano per evitare che calore, vibrazioni e rumorosità provenienti dal motore, si propaghino alla cabina. Il livello di rumorosità massimo è di 69 dB. Entrate e rilassatevi fino a quando non è ora di scendere.

Un Guerriero nero in campo

Caro lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta