lunedì, Ottobre 18, 2021
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroEventi e IniziativeUn Natale Solidale, volontari per combattere la solitudine di queste feste differenti

Un Natale Solidale, volontari per combattere la solitudine di queste feste differenti

Quando ancora si discute su cosa sarà o non sarà possibile fare nelle prossime festività natalizie, ciò che per certo sappiamo è che saranno giorni diversi dal solito, sarà un Natale particolare per molti e richiederà ad ognuno di noi uno sforzo, di pazienza nell’osservare le regole che saranno adottate, ma soprattutto nel dare conforto e aiuto alle persone più deboli

Indispensabili, a causa della pandemia da Covid-19, saranno i servizi di assistenza a domicilio sia per le persone anziane sia per chi ha bisogno di cure speciali, pensiamo a chi sta male o a chi non è autosufficiente.

Per affrontare l’emergenza e queste esigenze è scesa in campo Yoopies, una piattaforma internazionale di assistenza a domicilio grazie alla quale centinaia di candidati si rendono volontari per aiutare le famiglie in difficoltà, lanciando l’idea Natale Solidale, per un contributo in più di assistenza in queste festività senza precedenti.

Gli anziani i più bisognosi di solidarietà

Chi più di ogni altro ha bisogno di vicinanza sono gli anziani, moltissimi dei quali rischiano di passare le festività natalizie completamente soli. Quando pensiamo al Natale, ci vengono in mente parole come unione, famiglia e amicizia. Tuttavia, per molte persone le feste natalizie possono essere un periodo dell’anno di estrema solitudine, specialmente per gli anziani soli e soprattutto nel 2020 con la pandemia e il distanziamento sociale.

Secondo un’indagine dell’Istat , ben il 49,2% delle donne di più di 75 anni vive sola, e lo stesso vale per il 21,7% degli uomini. Inoltre, il 40% degli over 75 non vive nello stesso comune dei figli e in vista delle restrizioni previste per le giornate di Natale e Capodanno dall’ultimo DPCM, potrebbero passare il Natale completamente soli.

Cosa fanno i volontari Yoopies con Natale Solidale

Nel pieno rispetto del distanziamento sociale e delle altre norme sanitarie anti-Covid, i volontari Yoopies dedicheranno alcune ore delle loro giornate a piccoli gesti di solidarietà, come andare a fare la spesa o in farmacia, ricevere e consegnare lettere e pacchi postali, aiutare nelle faccende domestiche o semplicemente tenere compagnia a persone anziane o non autosufficienti, anche virtualmente con delle videochiamate.

Un sostegno in più alle famiglie

Ma l’iniziativa vuole fare di più, dando aiuto e sostegno anche a chi soffre le festività e le norme imposte per altre esigenze. Ed ecco allora che l’iniziativa riguarda anche i servizi di baby sitting, pet sitting e ripetizioni online. I volontari possono aiutare i genitori che hanno difficoltà a conciliare lavoro e la gestione dei bimbi durante la chiusura delle scuole; immaginiamo il personale sanitario e i lavoratori dei settori essenziali che potrebbero aver bisogno di qualcuno che si prenda cura dei figli o li aiuti con i compiti oppure di qualcuno che porti il cane a passeggio. I volontari stanno aderendo alla campagna in tutto il Paese e le famiglie potranno mettersi in contatto con loro registrandosi a Yoopies e cercando i candidati volontari utilizzando il filtro di ricerca “Natale Solidale: candidati volontari” o selezionando i profili “Covid-19: candidati volontari”.

Per diventare volontario o per cercare un aiuto, ci si può registrare a questo link

Leggi anche

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,184FansLike
1,641FollowersFollow
6FollowersFollow
513FollowersFollow
spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI