venerdì, Dicembre 2, 2022
8.6 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAttualitàL’EcoAtlante, da ISPRA un viaggio interattivo nell’ambiente italiano

L’EcoAtlante, da ISPRA un viaggio interattivo nell’ambiente italiano

I dati ambientali come non si sono mai visti, facili da leggere come una storia

L’EcoAtlante rappresenta una novità assoluta. Presentato da ISPRA, è uno spazio online che permette di scoprire e conoscere i grandi temi ambientali nazionali e locali muovendosi tra storie, mappe e dati. Scienza e facile comunicazione si coniugano in uno strumento utile all’esperto e d’interesse per il semplice curioso

ISPRA, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, lancia un’idea innovativa che consente di confrontarsi con i grandi temi ambientali che interessano oggi il nostro Paese, online e sfruttando un unico punto di accesso.

Nasce l’EcoAtlante, una novità assoluta in campo ambientale che, in modo semplice e immediato, attraverso una serie di StoryMap, permette di conoscere, scoprire, visualizzare e condividere le informazioni ambientali nazionali e locali.

Chiamarlo semplicemente un sito sarebbe probabilmente riduttivo, gli ideatori del progetto, presentandolo lo hanno definito un “viaggio” rivolto a tutti: dagli esperti a coloro che si avvicinano per la prima volta ai temi ambientali, da chi è semplicemente curioso a chi invece ogni giorno concorre in prima linea alle sfide presenti e future.

L’EcoAtlante guida il visitatore in un luogo nel quale le informazioni raccolte dal SINA, il Sistema Informativo Nazionale Ambientale, si intrecciano a storie e narrazioni. Funziona da pc, tablet e smartphone: grazie a questi dispositivi è possibile restare sempre connessi con la situazione ambientale del nostro Paese. Trasformazioni e fragilità del territorio, cambiamenti climatici, economia circolare, inquinamento atmosferico, sono i temi portanti.

Come muoversi nell’EcoAtlante

Ciascuno, in base alle proprie esigenze e alle tematiche di maggiore interesse, può definire un percorso del tutto personale. Per farlo ci si può muovere lungo tre direttrici e punti di accesso per conoscere e accedere alle più importanti informazioni ambientali: il “VIAGGIO”, le “STORIE” e i “DATI”.

Il “VIAGGIO”

Questo si snoda attraverso un’infografica molto simile ad una “tabula”, la carta disegnata qualche secolo per illustrare le vie stradali dell’Impero Romano. È una vera e propria mappa itinerante che offre al “viandante” sia la possibilità di muoversi liberamente da una Storymap all’altra, che di seguire un percorso realizzato proprio come una linea “metropolitana” con “fermate” prestabilite.

Le “STORIE”

Possiamo definirle come il cuore pulsante dell’EcoAtlante: elencate una dietro l’altra si può scegliere la preferita e seguire una logica ed un’attrattiva del tutto personale. Introdotte dalle news d’attualità, le Storymap aiuteranno il visitatore a scoprire le realtà ambientali nazionali e locali, proposte però in un modo nuovo e suggestivo.

I “DATI”

Questi conducono alla consultazione delle mappe tematiche interattive e scaricabili rappresentate in modo semplice e intuitivo. È possibile percorrere l’intera penisola o focalizzarsi solo su una regione, una provincia o un comune. Novità assoluta la possibilità di realizzare mappe nazionali e locali personalizzate ed uniche nel loro genere con dati, percentuali e trend SNPA. Basterà sovrapporre gli indicatori provenienti dai diversi temi per creare la mappa dei desideri e condividerla su siti, social, blog, insomma, ovunque si voglia.

In continua evoluzione l’EcoAtlante non è uno strumento statico ma cambia e si aggiorna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI