lunedì, Luglio 15, 2024

Rome 27°C

Euro 2024, Spagna batte Germania 2-1 ai supplementari e vola in semifinale

(Adnkronos) –
La Spagna batte la Germania 2-1 ai supplementari oggi nei quarti di finale di Euro 2024 e si qualifica per le semifinali. A Stoccarda, le Furie Rosse passano in vantaggio con Dani Olmo al 51'. La Germania pareggia all'89' con Wirtz. Al 119', in chiusura dei tempi supplementari, Merino realizza il gol del definitivo 2-1.  
La Spagna parte subito forte e trova la prima conclusione dopo neanche un minuto di gioco con Pedri che poco dopo è costretto ad abbandonare il terreno di gioco all'8' dopo un duro intervento di Kroos. Al 15' arriva il primo tiro della Germania con un colpo di testa di Havertz mentre gli iberici si affidano alle conclusioni da fuori area. Dopo un primo tempo equilibrato, al 51' la Spagna passa con Dani Olmo che trova con il destro l'angolo giusto dopo l'assist di Yamal per l'1-0. La Germania alza la pressione e si fa più pericolosa anche con l'ingresso di Fullkrug che al 64' gira alto mentre al 77' colpisce un palo clamoroso in caduta con Unai Simón immobile. La Germania ci crede e all'82' altra grande occasione questa volta per Havertz: dopo un rinvio sbagliato del portiere spagnolo l'attaccante tedesco prova un pallonetto con la palla che termina di poco alta sopra la traversa. All'86' sugli sviluppi del calcio di punizione Havertz di testa costringe Unai Simon ad un altro grande intervento anche se l'arbitro Taylor ferma tutto per un fallo in attacco dell'attaccante tedesco. Il forcing tedesco viene premiato all'89' quando trova il gol di un insperato pareggio con Wirtz che sulla sponda di Kimmich calcia di prima incrociando di controbalzo e mette il pallone alle spalle di Unai Simón dopo aver toccato il palo. 
Si va ai tempi supplementari. Al 104' occasione per la Spagna con una grande conclusione da fuori di Oyarzabal che finisce di poco a lato del palo alla destra di Neuer. Al 105' risponde la Germania con Müller dalla sinistra trova Wirtz al limite dell'area, ma il suo sinistro di prima intenzione si spegne di pochissimo a lato della porta difesa da Unai Simón. Ad inizio secondo tempo supplementare grandi proteste della Germania per un tocco di braccio di Cucurella su un tiro di Musiala, ma Taylor lascia proseguire, con tanti dubbi. I tedeschi continuano a spingere e al 117' Kimmich trova al centro Füllkrug, che colpisce di testa anticipando Nacho, costringendo Unai Simón all'ennesimo grande intervento. 
Al 119' è però la Spagna a trovare il vantaggio: Dani Olmo mette in mezzo un bel cross a rientrare per Merino che al centro dell'area, colpisce di testa e mette il pallone alle spalle di Neuer per 2-1. La Germania non si arrende e al 123' Kimmich trova ancora Füllkrug a centro area, ma il colpo di testa sfiora il palo. Al 125' Spagna in dieci per l'espulsione per doppia ammonizione di Carvajal, ma l'ultima punizione non porta a niente e la Spagna vola in semifinale a Monaco.  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter