mercoledì, Luglio 17, 2024

Rome 34°C

Foggia, 36enne ucciso a colpi di fucile: era cognato collaboratore giustizia

(Adnkronos) – Un uomo di 36 anni, Bartolomeo Notarangelo, è stato ucciso questo pomeriggio nelle campagne di Mattinata, in provincia di Foggia, a colpi di fucile. Sull'episodio indagano i carabinieri. L'uomo era il cugino di Angelo Notarangelo, boss di Vieste ucciso nel 2015. Inoltre era cognato di un collaboratore di giustizia.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter