La vita sobria. Come vivere bene e a lungo, domenica 8 settembre

Domenica 8 settembre, dalle ore 9.30 alle 19.30, nella Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (PD), si terrà l’evento del FAI “La vita sobria. Come vivere bene e a lungo”. È in occasione della manifestazione che il FAI decide di rileggere i dettami di Alvise Cornaro, precursore importante della vita sobria, i quali verranno resi attuali grazie alla presenza del dottor Franco Berrino

0

La vita sobria. Come vivere bene e a lungo si terrà domenica 8 settembre 2019 dalle 9.30 alle 19.30, nella splendida Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia. È in occasione della manifestazione che il FAI (Fondo Ambiente Italiano) decide di riportare alla luce il concetto di vita sobria, di cui importante precursore è stato Alvise Cornaro. Durante l’evento, i dettami dell’umanista veneziano verranno raccontati e resi attuali grazie alla presenza del dottor Franco Berrino di cui vi proporremo una interessante intervista nei prossimi giorni.

È nel suo Trattato de la vita sobria, scritto nel 1558, che Alvise Cornaro elogiava uno stile di vita misurato e salubre attraverso il quale era riuscito a superare una grave malattia. “La sobrietà fa i sensi purgati, il corpo liggiero, l’intelletto vivace, l’animo allegro, la memoria tenace, i movimenti spediti, le azzioni pronte e disposte”.
Parole che descrivevano una vita caratterizzata da un’alimentazione parsimoniosa e ordinata, da un’astensione dagli eccessi e dall’equilibrio dello spirito, oltre che da un rapporto armonico con la natura.

Un modo di vivere che non rispecchiava le abitudini dei nobili dell’epoca, ma che avrebbe regalato una vita lunga e sana a chiunque l’avesse perseguito. Una “divina sobrietà” dai benefici per mente e corpo, della quale avremmo un gran bisogno anche oggi. Sarà il dottor Franco Berrino, noto medico, patologo ed epidemiologo, che renderà attuali i dettami di Cornaro. E questo, attraverso una loro rilettura in chiave contemporanea per avvicinarsi così a quello stesso ideale di vita: un’esistenza felice, sana e lunga, in armonia con se stessi, gli altri e con la natura.

La vita sobria. Come vivere bene e a lungo, domenica 8 settembreMa cosa si farà durante la giornata di domenica?

Numerose le attività che andranno ad alternarsi durante il giorno su prenotazione. Tutte pensate dal FAI in collaborazione con La Grande Via, l’associazione fondata dal dottor Franco Berrino ed Enrica Bortolazzi: dalle lezioni di yoga ai laboratori di cucina di Simonetta Barcella, dagli esercizi di respirazione digestiva alle letture per bambini, dalla meditazione camminata in compagnia del dottor Berrino alle colazioni e merende “sobrie”.

Ma non è finita qui! Non mancheranno, infatti, i momenti divulgativi. Il primo, nel Salone della villa dalle 10.30 alle 12, sarà l’Intervista impossibile ad Alvise Cornaro durante la quale verrà proposta la rilettura di alcuni brani significativi del Trattato de la vita sobria. Al “dialogo impossibile” con Alvise Cornaro, che sarà incarnato dallo storico Guido Beltramini, parteciperanno lo scrittore e giornalista Edoardo Camurri e il dottor Berrino.

Il secondo appuntamento, in programma dalle ore 17.30 alle 19, avrà per protagonista il dottor Franco Berrino che nella cornice del laghetto della villa illustrerà al pubblico i benefici di una vita sobria e il percorso da intraprendere per ringiovanire il corpo e la mente. Inoltre, ogni ora a partire dalle ore 10.30, sarà possibile effettuare delle visite guidate a Villa dei Vescovi. La villa infatti, non sarà solo cornice, ma vera e propria protagonista dell’evento.

La vita sobria. Come vivere bene e a lungo, domenica 8 settembre

Bene del FAI, concepita dallo stesso Alvise Cornaro, la villa cinquecentesca domina la campagna dei Colli Euganei ed è la raffinata sintesi della cultura umanistica nella quale arte, architettura e paesaggio si fondono per educare alla bellezza e dare benessere. Un luogo in cui è possibile rigenerare corpo e spirito, immergendosi nella natura e facendo esperienza dell’otium così come lo intendevano gli antichi Romani. Il tutto andrà così a creare il clima  perfetto la giornata di domenica 8 settembre. Per informazioni o prenotazioni è possibile andare sul sito: https://www.fondoambiente.it/luoghi/villa-dei-vescovi.

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta