martedì, Maggio 28, 2024

Rome 21°C

“Silva Nigra” il bosco sacro agli Etruschi, al via il progetto di forestazione e restauro ecologico

"Silva Nigra" il bosco sacro agli Etruschi, al via il progetto di forestazione e restauro ecologico
Foto @Il Mio Amico Albero

Grazie all’Associazione Il Mio Amico Albero – ODV donate 290 piante al Comune di Roma.  Il progetto vedrà coinvolte anche le scuole del territorio.

L’area destinata al progetto, il Parco Ole Kirk Kristiansen nel Municipio XIV Monte Mario di Roma, si presenta oggi come una zona urbana limitrofa all’area di forestazione ed è conosciuta come Selva Nera, ma da un punto di vista storico geografico, un tempo anche l’area del parco era conosciuta come Selva Nera e quindi “Silva Nigra”.

Oggi, l’ambiente naturale di questo quadrante nord-occidentale della città è più rarefatto, frammentato, ma il parco in questione ancora ha conservato un frammento di selva dall’elevato valore ecologico e che risulta un importantissimo hot spot di biodiversità.

Il Parco Ole Kirk Kristiansen

Questo parco di Roma è stato intitolato a Ole Kirk Kristiansen, fondatore del Gruppo LEGO, l’azienda danese produttrice di giocattoli fondata nel 1932 e conosciuta in tutto il mondo per i suoi mattoncini.

Si tratta della prima intitolazione di un’area pubblica al fondatore della Lego al di fuori della Danimarca, pensata proprio per i bambini che in questo luogo posso giocare e soprattutto giocare bene, applicando e sviluppando manualità, stimolando la fantasia e l’ingegno e affinando la capacità di concentrazione.

L’iniziativa “Silva Nigra”, la presentazione

L’iniziativa “Silva Nigra” è stata presentata durante un’apposita Commissione Capitolina Permanente IV Ambiente e durante l’audizione dell’Associazione Il Mio Amico Albero sono giunti diversi apprezzamenti per le finalità del progetto, perfettamente in linea con le strategie dell’amministrazione capitolina.

Il Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale, nel valutare positivamente anche il numero di alberi e la loro distribuzione, ha concesso le dovute autorizzazioni.

Silva Nigra”, l’obiettivo del progetto

Il progetto di forestazione “Silva Nigra” mira a un parziale restauro ecologico attraverso la lunga e attenta osservazione della vegetazione naturale presente e all’individuazione delle specie arboree e arbustive più tipiche del comprensorio e alle diverse interrelazioni tra le stesse specie. 

Le finalità del progetto sono volte al contrasto ai cambiamenti climatici, al fenomeno delle isole di calore e al miglioramento della qualità dell’aria che respiriamo e dell’ambiente della nostra città.

In particolare il popolamento forestale e le cure, totalmente a carico dell’associazione, sarà realizzato con la messa a dimora di 250 piantine arboree del genere Quercus e 40 piantine arbustive di specie differenti, così suddivise:

  • Specie arboree: Quercus suber – Sughera; Quercus pubescens – Roverella; Quercus cerris – Cerro e Quercus Ilex – Leccio.
  • Specie Arbustive: Cytisus scoparius – Ginestra: Laurus nobilis – Alloro; Viburnum Tinus- viburno tino; Crataegus Monogyna – Biancospino.

La manutenzione terminerà dopo tre anni dalla piantumazione, quando il sistema sarà in grado di autosostenersi, e verranno sostituite eventuali perdite.

Oltre al verde il progetto è importante anche per la sua rilevanza sociale. Difatti la messa a dimora, la cura e le visite guidate coinvolgeranno anche altri enti del terzo settore e soprattutto le scuole, così da creare una maggiore consapevolezza sulla fondamentale importanza degli alberi nel contesto urbano, ma anche riflettere sulle problematiche ambientali e di salute pubblica che scaturiscono dalla loro eliminazione.

Per seguire i progetti di “Il mio Amico Albero” seguite i loro profili social:

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter