martedì, Aprile 23, 2024

Rome 14°C

I vantaggi di diventare società benefit, li spiega Symbiosa

I vantaggi di diventare società benefit, li spiega Symbiosa
I vantaggi di diventare società benefit, li spiega Symbiosa, foto di Andrea Piacquadio da Pexels

Ma quali sono i principali vantaggi di una società nel diventare benefit? Attirare nuovi investimenti, attrarre professionisti e talenti, migliorare la reputazione aziendale, ottimizzare risorse e innovazione, acquisire fiducia e credibilità con gli stakeholder.

Flowerista si occupa di digital marketing, business strategy, orientamento di carriera e formazione con la mission di valorizzare e far crescere i brand in modo sostenibile. Per fare questo si offre formazione, consulenza e visibilità a tutti coloro che vogliono avviare e far crescere il proprio business, specialmente nel settore creativo e digitale.

Da questa attività si è generato il suo spin-off Symbiosa, una boutique di consulenza che vuole accompagnare le società benefit, o le aspiranti tali, in un percorso sinergico di valutazione d’impatto, consulenza e formazione interna.

Un’attività, quella di Symbiosa, rivolta principalmente alle PMI, soprattutto se in forte crescita o in fase di passaggio generazionale, con l’obiettivo di supportarle nell’abbracciare un modello di business sostenibile e a farne il loro maggior punto di forza, lasciando passare il messaggio che è possibile fare business con gentilezza, intelligenza emotiva e con la consapevolezza che ogni azione ha un impatto sul mondo che ci circonda.

Se si guarda il numero delle società benefit in Italia, si scopre con positiva sorpresa che ha superato le soglia delle 3000 imprese.

Un dato che ricomprende sia le neonate, che, come tali, si costituiscono già società benefit, sia quelle che modificano il proprio statuto per poterlo diventare.

In entrambi i casi è comunque necessario seguire una specifica procedura che prevede, prima di tutto, l’indicazione del perseguimento – oltre agli obiettivi di profitto – di una o più finalità di beneficio comune nel proprio statuto.

Insieme si va a disciplinare la nomina del responsabile di impatto (che ha il compito di supervisionare affinché vengano raggiunti gli obiettivi sociali) e la stesura della relazione annuale da allegare al bilancio d’esercizio.

La finalità a cui punta Symbiosa è proprio quella di accompagnare e guidare le società  in questo percorso. Sara Malaguti è la fondatrice ed in 5 punti ci spiega quali sono i vantaggi di un’azienda nel diventare benefit.

1 Maggiore autorevolezza nei confronti degli istituti bancari e accesso a nuovi investimenti

Lo status di società benefit dimostra un impegno concreto verso la sostenibilità e la responsabilità sociale, fattori sempre più considerati dalle banche nel valutare la solidità e la visione a lungo termine di un’impresa.

L’identità di società benefit attira inoltre l’interesse di un crescente numero di investitori e istituti finanziari focalizzati sull’impact investing, che cercano di ottenere un ritorno sociale e ambientale oltre a quello economico.

2 Attrazione e fidelizzazione dei talenti

I professionisti di oggi, in particolare le generazioni più giovani come i Millennials e la Gen Z, cercano opportunità di lavoro che riflettano i loro valori personali. Le società benefit, con il loro impegno verso obiettivi sociali e ambientali, rispondono perfettamente a questa esigenza.

Inoltre, le aziende che adottano il modello di società benefit spesso investono in programmi di sviluppo e formazione per i loro dipendenti, riconoscendo che il successo dell’azienda è direttamente legato alla crescita personale e professionale dei suoi membri.

3 Miglioramento della reputazione aziendale e risposta a normative e pressioni regolamentari

Le società benefit, con il loro impegno intrinseco a bilanciare profitto e impatto positivo, sono particolarmente ben posizionate per costruire e mantenere una reputazione solida e rispettata.

Questo fa sì anche che siano già allineate con molte delle nuove normative prima ancora che queste diventino obbligatorie. La loro proattività non solo mitiga i rischi legali e di conformità, ma può anche trasformarsi in un vantaggio competitivo, consentendo loro di adattarsi rapidamente a cambiamenti normativi senza subire interruzioni significative nelle operazioni.

4 Ottimizzazione delle risorse e innovazione

Implementando tecnologie più efficienti e pratiche operative sostenibili, queste aziende riescono a realizzare significativi risparmi a lungo termine, aumentando al contempo la loro resilienza a fluttuazioni di prezzo delle materie prime e dell’energia.

Inoltre, l’impegno all’innovazione può aprire nuovi mercati e creare domanda per soluzioni sostenibili, posizionando l’azienda come leader in settori emergenti o in rapida evoluzione.

5 Miglioramento delle relazioni con stakeholder

Le società benefit si impegnano a rendicontare non solo sulle performance economiche ma anche su quelle sociali e ambientali, offrendo una visione completa del loro impatto. Questo dialogo aperto aiuta a prevenire malintesi e costruisce una base di fiducia e credibilità.

In particolare, i servizi offerti da Symbiosa riguardano sostenibilità e valutazione d’impatto, trasformazione in società benefit, change management e comunicazione interna, processi e modelli organizzativi, potenziamento soft skills, storytelling & employer branding. Tutto questo viene attuato attraverso un approccio trasparente nei confronti della comunicazione, sia interna che esterna, e una particolare attenzione al capitale relazionale umano, vero asset strategico di ciascuna realtà imprenditoriale.

Sara Malaguti, fondatrice di Symbiosa e Flowerista , spiega meglio il significato, le finalità e gli obiettivi dell’attività di Symbiosa: “Siamo una startup che aiuta altre startup a fiorire e, come già successo in passato, abbiamo creato un nuovo business all’interno di Flowerista stessa, Symbiosa.

Determinante è stato l’incontro con Silvia Toffolon, siamo entrate subito in sintonia e abbiamo deciso di unire la sua expertise a quella già presente nel team Flowerista.

Crediamo in una leadership nuova e visionaria, in grado di guidare in armonia la fioritura delle persone, l’evoluzione di uno storytelling phygital del brand e il raggiungimento di risultati commerciali in un’ottica di sostenibilità e bene comune. Vogliamo aiutare le aziende a diventare un ecosistema in cui vengono superate le gerarchie, alimentando una leadership gentile ed inclusiva”.

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter