sabato, Gennaio 28, 2023
6.1 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeEconomia CircolareRicicloWaste Management Europe 2023, la seconda edizione a Bergamo

Waste Management Europe 2023, la seconda edizione a Bergamo

Waste Management Europe importante fiera internazionale dedicata all’economia circolare dove dibattere temi cruciali e ricercare soluzioni per l’ambiente

Waste Management Europe Conference & Exhibition a Bergamo dal 18 al 20 Aprile 2023

La seconda edizione di Waste Management Europe Conference & Exhibition, fiera dedicata alla gestione dei rifiuti e all’economia circolare, organizzata da IES Events si terrà a Bergamo dal 18 al 20 aprile 2023.

La manifestazione è sempre incentrata sulla gestione dei rifiuti, l’economia circolare, le energie rinnovabili e sull’esplorazione di nuovi percorsi per promuovere un’economia più sostenibile basata su innovazione, tecnologia e know-how.

Waste Management Europe 2023: in primo piano economia circolare e sostenibile

Quando si parla di gestione dei rifiuti, settore in cui l’Europa sappiamo essere all’avanguardia, non ci si riferisce soltanto a un problema europeo ma globale. Una situazione ora più che mai sotto i riflettori del mondo nella situazione di crisi energetica che stiamo vivendo.

Diventa perciò ancor più rilevante allontanarsi da fonti energetiche primarie di origine fossile e guardare a fonti alternative.

Il ruolo di Waste Management Europe come importante piattaforma internazionale dove dibattere temi cruciali e ricercare soluzioni per l’ambiente, in tale contesto è ancor più significativo nell’agevolare la promozione di un’economia sostenibile basata su innovazione, tecnologia e know- how.

Entro il 2050 è stimato un aumento del 75% della produzione globale di rifiuti e per scongiurare un simile scenario è importante, se non imperativo, implementare con urgenza progetti e soluzioni ambientali atti a garantire un ambiente più pulito e sostenibile.

I paesi europei hanno soluzioni comprovate da cui il mondo può imparare. WME evidenzierà le criticità che dobbiamo affrontare in questo momento, e sarà l’evento per l’intera industria del settore che traccerà il percorso da seguire.

WME ha l’ambizione di crescere e posizionarsi come una delle più importanti piattaforme di riferimento per il settore della gestione dei rifiuti in Europa.

La prima edizione di Giugno 2022 ha accolto circa 2000 partecipanti e 100 aziende espositrici, con 200 delegati provenienti da Austria, Germania, Italia, Libia, Messico, Polonia, Arabia Saudita, Spagna e Regno Unito, e 14 media partner nazionali e internazionali.

L’edizione WME 2023, organizzata ancora una volta alla Fiera di Bergamo, conferma e registra un crescente interesse in ambito istituzionale, imprenditoriale e scientifico.

L’evento mira a riunire per i tre giorni di fiera e conferenza 200 aziende suddivise in sei macroaree industriali, start up incluse, ed accoglierà in tre giorni circa 5.000 persone tra visitatori, delegati, espositori e speaker italiani e internazionali.

WME ha l’obiettivo di essere un luogo di incontro internazionale dove presentare prodotti e servizi, stabilire relazioni, condividere idee e fare business, e un forum globale in cui discutere, formulare e implementare soluzioni per la gestione dei rifiuti.

La parte dedicata alla Conferenza si svilupperà in circa 20 sessioni tecniche e strategiche, e una serie di workshop si terrà invece nell’Exhibitors Showcase all’interno del padiglione fieristico.

Maggiori informazioni al sito www.wme-expo.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img
spot_img

I PIù LETTI