WISE MIND PLACE dà vita alle tue idee

Parte dalla giovane imprenditrice bolognese Jessica Abbuonandi, l’idea del primo network per tutti gli inventori che vogliono realizzare, finanziare, condividere e commercializzare la propria creazione in modo più semplice e veloce dando vita a un sogno che non sarà più destinato a rimanere chiuso in un cassetto

0

Jessica Abbuonandi, la giovane imprenditrice di 29 anni creatrice di WiseMindPlace, nasce e cresce a Bologna, figlia a sua volta di una madre inventrice che le ha permesso sin da subito di toccare con mano tutte le difficoltà relative alla realizzazione, brevettizzazione e commercializzazione di un proprio progetto.

Jessica Abbuonandi

Esperienza che la pone immediatamente a contatto con una realtà vera e propria in cui le idee innovative non mancano, ma che spesso sembrano destinate a rimanere tali come semplici sogni nel cassetto, senza mai potersi realizzare concretamente.

Questo accade soprattutto nel momento in cui si deve avere a che fare con una burocrazia costosa e farraginosa come la nostra e ancor di più quando il soggetto creatore non è una grande impresa. La piattaforma, con le sue caratteristiche da social network, è stata dunque creata con l’intenzione di supportare le idee creative di chiunque attraverso il suo semplice e intuitivo uso, dando la possibilità alle persone di portare avanti in modo facilitato un processo più complesso.

WISE MIND PLACE dà vita alle tue idee

In WiseMindPlace troviamo, infatti, un perfetto incontro tra domanda e offerta, dal momento in cui i suoi benefici non sono destinati solo ai creatori, ma anche alle imprese che ad esempio hanno bisogno di trovare nuovi stimoli per dare un diverso impulso alla propria attività.

In questo modo, anche la persona con meno esperienza nel settore e che non sa da dove partire, può smettere di tenere solo per sé le proprie creazioni e cominciare a portare avanti la loro concreta realizzazione con coraggio e determinazione e la speranza di poterci finalmente riuscire.

Si tratta, infatti, del primo e-commerce di beni immateriali al mondo che è riuscito a creare quel ponte di comunicazione necessario fra creatori e acquirenti, seguendo l’inventore dalla prima bozza dell’idea fino alla sua concreta e compiuta realizzazione.

La novità più importante sta però nel fatto che tutto il processo viene portato avanti attraverso la tutela e la sicurezza delle proprietà intellettuali con una speciale marcatura temporale che riconosce l’autore dell’idea. Perché è così importante e rivoluzionaria la nascita di questo network? Uno studio del 2016 dell’Ufficio Europeo dei Brevetti e dell’Ufficio Proprietà intellettuale dell’Unione Europea mostra come le industrie ad alta densità di diritti di proprietà intellettuale, generino a livello europeo, il 42% dell’attività economica complessiva (circa 5.700 miliardi di Euro all’anno); il 38% dell’occupazione (82 milioni di posti di lavoro); i salari dei suoi dipendenti sono il 46% più alti della media, dimostrando inoltre maggiore resilienza con la crisi economica.

Si tratta, senza dubbio, di un settore in continua espansione che va sviluppato e sostenuto. In quest’intervista abbiamo, però, cercato di capire di cosa si tratta realmente chiedendolo direttamente alla creatrice di WISE MIND PLACE, Jessica Abbuonandi

Com’è nata l’idea?

L’idea è nata in famiglia, sono figlia a mia volta di un’inventrice e ho vissuto con lei tutte le difficoltà di cosa volesse dire avere un’invenzione e incontrare mille ostacoli per realizzarla, brevettarla e commercializzarla. Così ho pensato che la storia di mia madre fosse quella di tutte le persone creative, con tante idee chiuse nel cassetto e una difficoltà immensa nel realizzarla, nonché di tutti gli imprenditori che hanno bisogno di innovazioni e stimoli per dare un nuovo impulso alla propria attività. E poi ho riflettuto sul modo di creare un ponte che potesse unirli. Un punto di congiunzione che supporta la nascita di un nuovo progetto curando tutti gli elementi necessari a ottenere il miglior risultato finale possibile.

Di cosa si tratta realmente?

Wise Mind Place è il primo e-commerce di beni immateriali che consente agli inventori di mettere in vetrina le proprie idee. Chiunque abbia una buona idea o un’invenzione può metterla in vetrina e creare la propria bacheca, così da permettere ai possibili fruitori e a tutti gli interessati di poterla acquistare totalmente o parzialmente. La tutela della sua idea sarà garantita da tanti passaggi: marcatura brevettuale di ultima generazione, che permette di tutelare l’invenzione nel momento in cui si deposita come diritto d’autore, deposito di una domanda di brevetto, design e tanto altro. Noi accompagniamo l’utente dal momento in cui ha avuto l’idea allo sviluppo progettuale, al brevetto e qualora ne avesse bisogno allo sviluppo del prototipo e alla messa in produzione fino alla commercializzazione, offrendogli anche consulenza sull’effettiva possibilità di realizzazione della sua idea. Se l’idea in questione l’utente non desidera portarla sul mercato, attraverso il sito e grazie ai nostri servizi di supporto potrà decidere di vendere o concedere licenze direttamente sul brevetto o su altro tipo di diritto che ha acquisito.

Come funziona WiseMindPlace?

È la prima piattaforma che applica la logica dei social media all’ambito delle proprietà intellettuali, che crea un luogo accessibile dove la community interessata allo sviluppo di nuovi progetti industriali possa dialogare ed incontrare nuove idee e persone. Quindi basterà iscriversi, creare la propria bacheca, e seguire i nostri consigli. Molteplici sono i servizi e gli strumenti presenti sul sito; c’è la tutela della proprietà intellettuale, che avviene tramite uno speciale ‘marcatore’ temporale che riconosce l’autore dell’idea. È utile anche a chi non lo possiede o è in attesa di ottenerlo perché la bacheca può essere utilizzata come prima forma di tutela in attesa degli atti ufficiali tradizionali. Infine, accompagneremo l’inventore nello sviluppo del suo progetto, dalla prima bozza fino alla realizzazione, e eventualmente all’ottenimento del brevetto, alla pubblicità e alla vendita, grazie al team di esperti in consulenze legali, brevettuali, di comunicazione. Una volta pronto potrà decidere di pubblicare la bacheca al grande pubblico.

Quali sono i benefici e i vantaggi concreti che la piattaforma porterà ai suoi utenti?

Innanzitutto, smettere di tenere i propri sogni rinchiusi in un cassetto per la paura che qualcuno ce li possa portare via. Chi si registra a Wise Mind Place, può procedere con la creazione di una bacheca personale che è privata e riservata in un primo momento, poi quando ci si sente pronti si può presentare la propria idea a tutti i possibili acquirenti. Questo garantisce una tutela anche per quanto riguarda il dialogo con i vari consulenti etc. WMP è utile agli inventori di tutto il mondo, a chiunque voglia trasformare un’idea in un progetto. Privati, aziende o liberi professionisti che intendono concretizzare, proteggere e vendere un’idea. Nel 2017 sono state presentate all’Ufficio Europeo di Brevetti oltre 4mila domande di brevetto. Negli ultimi mesi del 2017, inoltre, le start up innovative in Italia erano più di 8mila, e spesso la ricerca dei finanziamenti è difficile e dispendiosa. Mi piaceva l’idea di fornire un punto di contatto fra questi due mondi per facilitare questi processi e aiutare tutti coloro che sono alla ricerca di un sogno o vogliono realizzarne uno. Con WMP è possibile trovare partner, investitori, acquirenti per chiunque abbia una buona idea. Idee e nuovi progetti per chi invece cerca soluzioni o alternative. Fino al 31 dicembre sia l’inserimento di un’idea in forma privata, sia la pubblicazione dell’idea in bacheca sono assolutamente gratuiti

Lascia una risposta