Electrolux, gli elettrodomestici alleati nella Giornata Mondiale contro lo spreco alimentare

Martedì 29 settembre, data dedicata alla Giornata internazionale della Consapevolezza sugli sprechi e le perdite alimentari, Electrolux propone innovative tecnologie e funzioni intelligenti degli elettrodomestici per trasformare gli avanzi e rispettare l'ambiente

0

Domani 29 settembre si celebrerà per la prima volta la Giornata Internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari, istituita dalla FAO e dalle Nazioni Unite, la maratona virtuale a livello mondiale, istituita per porre l’attenzione e riflettere sul tema dello spreco di cibo e l’impatto che produce sugli ecosistemi.

L’evento verrà svolto in digitale e ha l’obiettivo di porre in luce un problema cruciale connesso con alcune delle sfide fondamentali da affrontare per il futuro del Pianeta.

Ogni anno, nel mondo, circa 1,3 miliardi di tonnellate di cibo viene sprecato, ma di questi, ben il 20% potrebbe essere utile per creare piatti nuovi e gustosi nel pieno rispetto del pianeta.

Per Electrolux, il brand svedese particolarmente attento a studiare soluzioni innovative per i propri prodotti, è importante rendere ognuno responsabile delle proprie scelte in cucina ogni giorno.

E principalmente, per evitare di buttare alimenti che possono essere ancora consumati, gli elettrodomestici devono risultare veri e propri alleati.

Come evitare gli sprechi alimentari con gli elettrodomestici?

Trasformare gli avanzi in piatti gustosi è possibile ad esempio con un metodo di cottura sano: la cottura a vapore, un metodo che permette di non sprecare più cibo e scoprire combinazioni sempre nuove. Inoltre la cottura a vapore permette di non far emergere la parte zuccherina di alcune verdure dolci come carote, zucca e cipolla.

I nuovi forni, infatti, sono muniti della funzione Rigenerazione a vapore che immette la giusta umidità nella cavità e il vapore rende ogni portata come se fosse appena sfornata, evitando che i cibi si secchino o perdano il gusto originale.

Steamify tecnologia innovativa

Electrolux, gli elettrodomestici alleati nella Giornata Mondiale contro lo spreco alimentare

La nuova tecnologia Steamify, inoltre, regolando in maniera automatica la temperatura e la percentuale di vapore ideale per ciascun alimento, renderà più semplice e intuitiva la creazione di ogni preparazione. Sarà possibile cimentarsi in preparazioni anche di vari livelli di difficoltà, ottenendo un risultato gustoso, senza combinare pasticci in cucina..

I nuovi modelli Electrolux, sono muniti di vano frigo in acciaio inox dotati di una funzione che facilita il recupero della temperatura ogni volta che la porta viene aperta, mantenendola stabile, così da rendere il frigocongelatore un vero e proprio scrigno di freschezza,

SpinView un piano intelligente

Ogni ripiano è stato studiato appositamente per garantire una refrigerazione perfetta dei cibi conservati; e la marcia in più è rappresentata dal ripiano intelligente SpinView che ruota a 360° in entrambe le direzioni. In questo modo consente di trovare con semplicità ogni ingrediente e ridurre al minimo gli sprechi.

TwinTech No Frost

Un aspetto fondamentale è la conservazione perfetta e corretta degli alimenti all’interno del frigocongelatore, per evitare che questi possano deteriorarsi facilmente, perdere le sostanze nutritive ed essere soggetti ad alterazioni da parte di microrganismi.

electrolux

Sotto questo aspetto ecco la nuova tecnologia TwinTech No Frost che sfrutta due sistemi indipendenti di raffreddamento separando la circolazione dell’aria tra frigorifero e congelatore, i nuovi modelli garantiscono una temperatura ottimale e livelli di umidità perfetti in ciascuno scomparto: in questo modo gli alimenti non si disidratano e in freezer si congelano alla perfezione.

Secondo Electrolux, il primo passo per vivere in un mondo migliore è avere consapevolezza delle proprie azioni ogni giorno.

 

 

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News


Lascia una risposta