venerdì, Settembre 30, 2022
18.3 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeGreenbuildHouseboat, la piccola torre blu spazio di vita sostenibile trova casa

Houseboat, la piccola torre blu spazio di vita sostenibile trova casa

Progettata dall’architetto Lucio Micheletti per Rubner Haus, houseboat l’installazione simbolo del vivere in armonia con la natura, inaugura oggi l’inizio della sua seconda vita come spazio abitativo

Le nuove istanze dell’abitare, oggi più che mai accelerate nella ricerca di un dialogo tra il fuori e il dentro, tra la natura e gli spazi interni, tra la ricerca dell’intimità e al contempo della condivisione

Sui dolci e soleggiati pendii della Val Pusteria è arrivata una torre blu in legno leggera ed essenziale, somigliante ad un frammento di mare tra le belle montagne altoatesine.

Uno spazio abitativo su due livelli dove immergersi in un’esperienza immersiva che accompagna il visitatore nella scelta di arredi, superfici e accessori – per l’interior come per l’outdoor – con un focus speciale sulle soluzioni tecnologiche più avanzate dal punto di vista energetico.

È Houseboat, installazione simbolo del vivere in armonia con il mare e con la natura. Presentata in occasione della Milano Design Week 2021 è progettata da Lucio Micheletti in collaborazione con Rubner Haus il gruppo nato a Chienes, in provincia di Bolzano, da una segheria ad acqua.

Houseboat, la piccola torre blu spazio di vita sostenibile torna a casa
Foto @Alberto Franceschi Photography

Houseboat inaugura oggi l’inizio della sua seconda vita come spazio abitativo delle eccellenze italiane del design Made in Italy tra cui Artemide, Gessi, Listone Giordano e Roda.

“Ci sembrava che la piccola torre blu con i suoi due livelli in continua comunicazione con l’esterno potesse ben rappresentare le nuove istanze dell’abitare, oggi più che mai accelerate nella ricerca di un dialogo tra il fuori e il dentro, tra la natura e gli spazi interni, tra la ricerca dell’intimità e al contempo della condivisione” – sottolinea Martin Oberhofer, CEO Rubner Haus

“Ecco perché quando ci siamo interrogati sul fine vita di Houseboat, installazione realizzata per la Design Week 2021, abbiamo pensato di riutilizzarla come spazio espositivo delle nuove forme dell’abitare. Coerentemente con la nostra visione di sostenibilità responsabile che vede in riciclo, riuso e razionalizzazione delle risorse, le linee guida di uno sviluppo che oltre ad assicurare il benessere delle generazioni presenti, non compromette le risorse di quelle future” – continua Martin Oberhofer.

Houseboat, non soltanto case ma anche spazi di vita

Rubner Haus con Houseboat ha deciso di spingersi oltre la realizzazione del puro involucro delle abitazioni per offrire ai clienti un interlocutore unico che realizzi la casa dei loro sogni e lo guidi nella scelta delle soluzioni perfettamente bilanciate tra sostenibilità ambientale e design.

Houseboat, la piccola torre blu spazio di vita sostenibile torna a casa
Foto @Alberto Franceschi Photography

Ed è proprio la sostenibilità responsabile, il filo conduttore che accomuna Rubner Haus e le eccellenze italiane selezionate.

Si parte da GKN Hydrogen, pioniere nei sistemi di fornitura di energia decentralizzati e a zero emissioni, che con Houseboat inaugura l’entrata in funzione della prima fornitura in Europa di energia a idrogeno pronta per la produzione.

“Già oggi sole, vento e acqua forniscono energia pulita, ma potrebbero fornirne molta di più – spiega Matthias Innerbichler, Senior Director Hydrogen Systems, di GKN Hydrogen. “L’energia pulita infatti non è sempre disponibile quando ne abbiamo bisogno. La soluzione a questo problema sta nello stoccaggio. Ed è qui che entrano in gioco i nostri sistemi di stoccaggio che trasformano l’energia da fonti rinnovabili in idrogeno, il quale viene a sua volta immagazzinato in polvere metallica, una soluzione eccezionalmente stabile che lo rende pronto all’utilizzo per generare elettricità e calore quando richiesto.”

Per quanto riguarda Houseboat, un impianto fotovoltaico sul tetto dell’edificio alimenta il sistema di accumulo HY2MINI di GKN Hydrogen con energia verde che viene convertita in idrogeno attraverso l’elettrolisi.

Le molecole di idrogeno fluiscono quindi nel cuore di HY2MINI, il serbatoio di stoccaggio, dove si saldano al reticolo metallico generando il cosiddetto idruro metallico, lo stoccaggio più sicuro e stabile per l’idrogeno, che dura per decenni senza perdite.

L’idrogeno, quando necessario poi viene rilasciato dal deposito e convertito in energia. Il sistema HY2MINI di GKN Hydrogen per Houseboat sicuro e riciclabile al 100% produce elettricità, idrogeno e calore in quantità sufficiente a garantire l’indipendenza dalla rete e l’autosufficienza al 100%, per tutte le stagioni e per i periodi più lunghi di maltempo.

L’opportunità di energia verde disponibile ha aperto anche la via a un progetto a favore della mobilità sostenibile: bici elettriche a disposizione dei collaboratori gratuitamente per chi vuol raggiungere l’ufficio in bicicletta o vuole utilizzarla nel tempo libero.

I codici degli spazi abitativi sono mutevoli da sempre e, mai come oggi, si avverte il bisogno di circondarsi di materiali naturali. Tra le eccellenze italiane presenti in Houseboat con soluzioni indoor e outdoor che coniugano green e design:
ARTEMIDE
GESSI
LISTONE GIORDANO
RODA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI