Shinrin-yoku, un bagno nel bosco

Dopo una giornata di studio o di lavoro hai voglia di rilassarti, soprattutto nel fine settimana, il metodo migliore è quello di fare una bella camminata all’aria aperta a contatto con la natura. Oltre a rilassarti, ossigeni e tonifichi l’organismo. Una idea dal Giappone

0

Nel 1982 nasce in Giappone lo Shinrin yoku, termine coniato dall’allora direttore generale dell’agenzia dell’agricoltura, delle foreste e della pesca, Tomohide Akiyamashinrin. Cosa vuol dire? Shinrin vuol dire foresta e yoku bagno, letteralmente ”fare bagni nel bosco”, è tuttora una pratica comune, anche per gli abitanti della città, che contrastano così gli effetti dello stress metropolitano.

Shinrin-yoku, dove è praticato?

Luogo dove viene sperimentato lo shinrin-yoku, forma di “forest therapy”, la terapia della foresta, è Misugi, un piccolo villaggio nella valle di Tsu nella prefettura di Mie, al confine con quella di Nara. La valle montuosa del Misugi è popolata da foreste di cedri rossi del Giappone.

Il Governo giapponese invita i cittadini a passeggiare tra gli alberi mettendo a loro disposizione degli esperti che indicano come fare per respirare profondamente, per camminare in consapevolezza nella natura e per sperimentare davvero i benefici di qualche ora passata tra i boschi.

Di che si tratta?

Non è una forma di esercizio fisico e non è una semplice passeggiata. È un’esperienza codificata di sollecitazione dei cinque sensi per educarsi all’ascolto dei suoni di un bosco, alla capacità di respirarne i profumi, di osservare la luce e le sfumature dei colori, alla sensibilità nello stabilire un contatto con le piante e con la terra.

Shinrin-yoku, un bagno nel bosco
Immagine di Hans su Pixabay

Non solo respirare l’aria del bosco. Anche la nostra pelle viene a contatto con queste molecole gassose e le assimila. Per questo si parla di un vero bagno, di un’immersione nel bosco. Alcuni tipo di alberi e piante emettono fitoncidi, oli essenziali contenuti nel legno che vengono emessi dagli alberi in forma volatile, per difendersi da parassiti e insetti nocivi.

In questo modo, assorbiamo tali sostanze con benefici per il sistema ormonale e il sistema nervoso. Dunque non ci sono più dubbi, nemmeno per la scienza: passeggiare nel bosco serve a potenziare e alzare le difese immunitarie del nostro organismo.

Come si pratica?

Si inizia con un riscaldamento muscolare e uno stretching per prepararsi alla camminata. Adottare le pratiche del nordic walking è consigliato perché permette di attivare tutti i muscoli e aiuta la postura. La passeggiata è molto lenta, si percorrono circa due chilometri in due ore.

Si passa poi al momento di meditazione guidata. Il concetto di mindfulness deriva da una pratica di meditazione sviluppata a partire dai precetti del buddismo, dello zen e dello yoga, per contrastare i pensieri negativi sul nascere.

Immagine di MichaelGaida su Pixabay

Ricordiamo il significato di alcuni termini

Nordic walking: La camminata nordica (in lingua inglese nordic walking, chiamato anche pole walking, in italiano camminata con bastoni) è un tipo di attività fisica e sportiva che si pratica utilizzando bastoni appositamente studiati, simili a quelli utilizzati nello sci di fondo.

Mindfulness, una pratica di tradizione buddista, che dovrebbe permettere di passare da uno stato di disequilibrio e sofferenza ad uno di maggiore percezione soggettiva di benessere, grazie ad una conoscenza profonda degli stati e dei processi mentali.

Zen, in sanscrito dhyana, in cinese ch’an, in giapponese zen: pensare, riflettere, meditare. Un percorso linguistico, storico e culturale, che descrive come lo Zen non sia una religione né una filosofia, bensì una metodologia dello spirito. Lo Zen è una Via semplice, diretta e concreta che ci riporta alla realtà, “qui e adesso”

Yoga, una pratica sia fisica che mentale molto antica, nasce in India 5000 anni fa. Yoga è un termine costruito sulla radice sanscrita yuj che vuol dire aggiogare, tenere insieme, unire ma anche essere connesso, tenere in contatto, combinare più cose sino a renderle una riferendosi all’unione tra mente, spirito e corpo. La pratica dello yoga è caratterizzata da una serie di tecniche corporee statiche e dinamiche: posture fisse, movimenti, stiramenti, equilibrio, respirazione, meditazione.

Shinrin-yoku, un bagno nel bosco
Immagine di Tama66 su Pixabay

Ricerche in corso

Altre ricerche negli ultimi anni hanno portato prove preliminari a supporto del Shinrin-yoku come pratica per mantenerci in salute. Miglioramenti nel controllo della glicemia in pazienti con diabete di tipo 2, più concentrazione nei bambini affetti da ADHD e riduzione del dolore durante pratiche mediche invasive (in questo caso, però, ci si limitava ad erogare filmati e suoni boschivi). Negli Stati Uniti alcuni medici cominciano a prescrivere gite nei parchi cittadini.

Come dice il ricercatore Yoshifumi Miyazaki :”Siamo fatti per stare bene negli ambienti naturali”. E prima di lui, Herman Hesse, “Tra le fronde degli alberi stormisce il mondo, le loro radici affondano nell’infinito; tuttavia non si perdono in esso, ma perseguono con tutta la loro forza vitale un unico scopo: realizzare la legge che è insita in loro, portare alla perfezione la propria forma, rappresentare se stessi. Niente è più sacro e più esemplare di un albero bello e forte.Gli alberi sono santuari. Chi sa parlare con loro, chi li sa ascoltare, conosce la verità. Essi non predicano dottrine e precetti, predicano, incuranti del singolo, la legge primigenia della vita.”
Con queste parole Herman Hesse nel 1919 racconta il potere che gli alberi esercitano sul suo animo sensibile di poeta, rassicurandolo sull’eterno rigenerarsi della vita attraverso i frutti. Un legame stretto tiene unita la vita umana sulla Terra agli alberi e alla loro esistenza antica.

Testi suggeriti

Yoshifumi Miyazaki – Shinrin-yoku, La teoria giapponese del bagno nella foresta per ritrovare il proprio equilibrio.
Peter Wohlleben – La vita segreta degli alberi, anche gli alberi comunicano e lo fanno in modo sorprendente e misterioso.Gli alberi hanno memoria, parlano tra loro, provano emozioni.
Henry David Thoreau anticipa lo Shinrin yoku nel suo libro Camminare ben centocinquantuno anni prima che fosse coniato in Giappone.
Walden. Vita nel bosco, è il resoconto di due anni di vita solitaria che Henry Thoreau trascorse fra il luglio del 1845 e il settembre del 1847 nella campagna del Massachusetts.
Bill Bryson – Una passeggiata nei boschi (narrativa), l’Appalachian Trail, che dalla Georgia al Maine taglia quattordici stati americani snodandosi per oltre 3400 chilometri, è il capostipite di tutti i sentieri a lunga percorrenza e dimora di una delle più grandiose foreste della zona temperata del globo. L’idea gratificante di camminare nella natura. Numerose ed interessati le dissertazioni storiche e naturalistiche dei luoghi.

Per approfondire

http://www.shinrin-yoku.org/

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta