sabato, Dicembre 10, 2022
16.4 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroConsigli e SoluzioniLa borraccia deve essere pulita bene, alcuni consigli naturali

La borraccia deve essere pulita bene, alcuni consigli naturali

Usare la borraccia è una scelta ecologica perchè riduce l’inquinamento provocato dalla plastica usa e getta. A contaminare le borracce possono essere diversi microrganismi. Per evitare brutte sorprese è fondamentale imparare a pulire l’interno della borraccia nel modo corretto

La borraccia va igienizzata. È importante lavarla tutti i giorni, la pulizia della borraccia deve essere quotidiana e curata, lo conferma uno studio pubblicato sul Journal of Exercise Physiologyonline. Microrgonismi, funghi, spore, batteri possono contaminare ogni tipo di superficie. Le borracce possono essere in acciaio, in alluminio e vetro, utilissime per sostituire, in maniera ecosostenibile, le classiche bottigliette di plastica. Ricordiamoci che dal 2021 il Consiglio Europeo ha decretato lo stop della plastica monouso.

La borraccia, come pulirla bene

Se è “lavabile in lavastoviglie” è sufficiente metterla insieme ai piatti in un normale carico. L’acqua calda è molto efficace per la pulizia anche se da sola non può sconfiggere tutti i batteri. Esistono dei detergenti biologici e naturali, spesso a base di limone o aceto. 

A mano, sapone per piatti biologico:

  • Versare una goccia di sapone per i piatti biologico, aggiungere acqua calda per metà della capienza, agitare energicamente per alcuni secondi, svuotare e risciacquate più volte e asciugare bene.

Aceto e sale:

  • l’aceto è un ingrediente naturale noto per le sue proprietà antisettiche e igienizzanti mentre il sale aumenta l’azione disinfettante della miscela fai da te.
  • Per prepararlo occorre aggiungere a due bicchieri di acqua tiepida 1 bicchiere di aceto di mele, 2 cucchiai di sale grosso e mescolare il tutto finché gli ingredienti non si saranno ben miscelati tra di loro.
  • Una volta concluso questo passaggio basterà versare il liquido nella borraccia già pulita e lasciare che agisca per una notte.

Bicarbonato:

  • il bicarbonato è perfetto per eliminare germi e batteri che si formano nelle nostre borracce a causa dell’umidità. Per preparare questa miscela, ideale per igienizzare il contenitore dobbiamo far sciogliere in 2 bicchieri di acqua tiepida 3 cucchiai di bicarbonato di sodio e mescolare per bene.
  • Una volta concluso questo passaggio dobbiamo versare il liquido nella borraccia, far agire la soluzione per circa 30 minuti e sciacquare con acqua tiepida

Borraccia in alluminio:

  • L’aceto bianco, il sale e il limone non sono indicati per le borracce in alluminio, perchè sono sostanze acide. È da escludere anche bicarbonato perché, essendo una sostanza totalmente alcalina, può reagire con l’alluminio causandone la perdita di brillantezza, annerendo la borraccia.

  • Sconsigliato l’uso lavastoviglie. L’alta temperatura e i saponi che vengono utilizzati nel lavaggio possono attaccare e rovinare l’alluminio della borraccia. L’alluminio non è inossidabile. Per questo motivo ha bisogno di uno speciale trattamento.

  • Lavarla con acqua calda e una goccia di detersivo bio per i piatti è la cosa migliore.

Sfere in acciaio per rimuovere le incrostazioni di calcare presenti nella borraccia:

  • Come funzionano? È semplice: basta introdurre le sfere nella borraccia e aggiungere acqua ed una sostanza pulente, come del detersivo biologico, dell’aceto o altro, a seconda del materiale di cui è composta e agitare. Le sfere si possono trovare qui

La pulizia del tappo:

  • Ricordiamoci anche del tappo, la pulizia è fondamentale, perché è proprio nella filettatura del tappo che possono annidarsi più facilmente i batteri. Anche in questa occasione vi consigliamo detersivi biologicici, aceto o bicarbonato.

Per concludere:

  • Le borracce, per materiali e forme sono tante. Pensando ad una facile pulizia e igienizzazione sarebbe meglio scegliere quelle con il collo largo. Risulterà più facile l’utilizzo della spugna o dello scovolino.
  • Importante: le borracce devono essere in acciaio inossidabile per uso alimentare, acciaio inox 18/8 o 304 è il codice da controllare.

Articolo curato dalla redazione e realizzato con il contributo di Manola Testai.

Leggi anche

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img
spot_img

I PIù LETTI