sabato, Maggio 15, 2021
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroIntervisteMyfoody: in missione per amore del cibo

Myfoody: in missione per amore del cibo

I dati parlano chiaro: circa un terzo del cibo prodotto nel mondo non riesce ad arrivare nelle nostre case e molto spesso chili di cibo vengono sprecati lungo tutta la filiera a causa delle inefficienze logistiche. In questa intervista Francesco Giberti, CEO della startup, ci spiega il progetto Myfoody

Una app contro lo spreco alimentare, come funziona realmente?

Con Myfoody gli utenti possono scoprire in app, in modo facile e veloce, la disponibilità in tempo reale dei prodotti prossimi alla scadenza, scontati fino al 50%, per poi recarsi direttamente nel supermercato e procedere con l’acquisto.

Inoltre, grazie alla App, gli utenti che lo desiderano possono attivare le notifiche e venire avvisati non appena nuove offerte sono disponibili nei propri negozi preferiti.

Nei supermercati i consumatori trovano i prodotti scontati presenti in App all’interno delle aree antispreco.

Creare sensibilità diffondendo la filosofia zero waste, quali sono i vostri obiettivi?

Il nostro obiettivo è quello di diminuire lo spreco alimentare aumentando la consapevolezza alimentare. Sempre più consumatori sono alla ricerca di informazioni riguardanti quello che mangiano, i metodi di produzione e le caratteristiche nutrizionali degli alimenti.

Il consumatore odierno non vuole più essere passivo ma vuole diventare protagonista delle proprie scelte per monitorare il suo impatto sul pianeta attraverso il cibo. Per soddisfare questo bisogno, Myfoody unisce le offerte dei prodotti prossimi alla scadenza con contenuti editoriali che trasmettono la filosofia zero waste.

Il consumatore può trovare utile la vostra app e come?

I consumatori sono alla ricerca di processi che possano agevolare e velocizzare gli acquisti. Myfoody riesce a farlo mostrando in tempo reale la disponibilità dei prodotti, scontati fino al 50% e dando la possibilità all’utente di salvare tra i preferiti i supermercati più vicini, in modo tale da ricevere notifiche quando nuove offerte sono caricate.

Oltre al risparmio generato dal salvare cibi prossimi alla scadenza, ma ancora buonissimi, con il nuovo rilascio dell’App, Myfoody propone modi per diminuire gli sprechi alimentari anche tra le mura domestiche grazie alla sezione Impara.

Settimanalmente, infatti, l’utente può trovare ricette anti-spreco realizzate con prodotti di stagione, consigli di autoproduzione e storie di Foodies che conducono uno stile di vita sostenibile.

Per approfondire: Myfoody

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,050FansLike
1,581FollowersFollow
6FollowersFollow
478FollowersFollow
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia la tua email e rimani sempre aggiornato con le nostre news.
Qui la tua privacy è al sicuro, nessuna traccia di spam.

I PIù LETTI

spot_img