domenica, Giugno 20, 2021
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAmbienteAnimali6 idee pratiche su come mantenere in forma il tuo cane

6 idee pratiche su come mantenere in forma il tuo cane

Vediamo i 6 aspetti che ci aiuteranno a prenderci cura del nostro caro Fido in maniera ottimale.

Movimento attraverso il gioco o corsi specifici di addestramento

Una regola imprescindibile è portare ogni giorno, e per più volte, il cane a spasso per almeno mezz’ora. Se molto energico, è preferibile portalo dove è libero di correre e giocare, senza guinzaglio. Il gioco non solo gli permetterà di bruciare energia ma fungerà anche da stimolo mentale e lo aiuterà a relazionarsi con gli altri cani.

Attenzione però con i cuccioli: le loro ossa sono più delicate, è dunque meglio evitare di farli correre o saltare troppo. Anche i corsi di addestramento sono un’ottima opportunità per garantire loro movimento, nonché per far si che vengano insegnati loro i giusti richiami e comandi che dovrà rispettare in casa, specie se ci sono dei bambini, per la sicurezza di tutti.

Alimentazione e idratazione

Il cibo per cani che troviamo in commercio viene solitamente formulato in base alla taglia e all’età, eppure questo non basta a garantire il benessere dei nostri amici a quattro zampe, in quanto purtroppo non sempre vengono impiegati degli ingredienti di qualità e spesso vengono utilizzati additivi che possono nuocere alla sua salute.

Per avere la certezza di acquistare cibo sano, quindi, è consigliabile prediligere sempre dei prodotti di origine biologica, ormai facilmente reperibili anche in rete:  oggi è infatti possibile comprare delle crocchette biologiche per cani online su alcuni store specializzati che hanno un impatto positivo sia sulla sua salute sia sull’ambiente, in quanto prodotti in maniera sostenibile.

Attenzione anche all’idratazione: così come il buon cibo, infatti, dobbiamo assicurarci che il nostro amico abbia sempre a disposizione una ciotola d’acqua fresca e pulita, riempiendola spesso soprattutto nei periodi più caldi dell’anno; così facendo si eviterà la formazione di batteri che possano causargli malattie

Toelettatura

Per i cani è sufficiente fare il bagno una volta ogni due settimane, ma devono essere ben spazzolati almeno una volta a settimana (o più, per i cani a pelo lungo) per liberarsi del pelo morto ed evitare che voli per casa o si attacchi al divano o ai tappeti, in particolare se ci sono persone allergiche o bimbi piccoli che potrebbero ingurgitarlo.

Ovviamente la routine di toelettatura cambia in base alla razza ma forse di più dalla stazza del cane, quindi è bene informarsi più specificamente chiedendo al proprio veterinario o ad un negozio di animali.

Importante è anche tagliargli le unghie, perché se troppo lunghe possono causargli problemi nella deambulazione, infezioni o anche semplicemente farvi male durante i momenti di gioco o le coccole. Prendersi cura della sua dentatura, delle orecchie e degli occhi è fondamentale per evitargli problemi man mano che cresce.

Fargli fare i giusti controlli

Non solo è fondamentale sottoporre il cane alle vaccinazioni, ma anche portarlo periodicamente dal veterinario per dei controlli di routine si rivela essenziale. Questi permetteranno di prevenire o di individuare in tempo eventuali problemi di salute.

Anche se ci sono dei piccoli accorgimenti, come ad esempio controllare il naso del nostro cane se secco, ad esempio, potrebbe indicare che il nostro amico non gode di buona salute, se umido generalmente è il contrario, ma non è una regola – affidarsi ai consigli di un buon veterinario è sempre la scelta più saggia.

Mantenere il suo ambiente pulito e curato

In linea di massima e i momenti di gioco a parte, ai cani non piace vivere in un ambiente sporco. Bisogna fare in modo quindi che cresca in un luogo pulito, sicuro e protetto.

Inoltre vanno rispettate le sue misure, ovvero bisogna evitare di costringerlo a spazi scomodi o angusti, che lo danneggerebbero a livello fisico ma anche psicologico.

Al contrario dei gatti che sono in genere molto indipendenti, il cane è un animale tendenzialmente “casalingo”, che ama la compagnia ma cerchiamo di ricordare che sarebbe bene disporre di un minimo di giardino o di un grande balcone per lasciarli il suo spazio e far si che abbia il suo “territorio” personale.

Creare un legame solido e di fiducia

Creature socievoli per definizione, i cani hanno bisogno di interagire con i loro simili per crescere ma soprattutto con i loro padroni per stare bene. Passare del tempo insieme, fra coccole ed attività ricreative, permetterà sia a te che a lui di comprendere i meccanismi della vostra relazione, a lui di accrescere la sua fiducia nei tuoi confronti e a te di sapere che puoi contare su di lui e sulle sue doti difensive e di protezione.

Anche se dà ascolto a tutti in casa, il cane sceglie sempre una singola persona come punto di riferimento, quindi se speri di essere tu, opta per un approccio delicato ma deciso sin dai suoi primi mesi.

Se il tuo cane è già grande, rifletti al tipo di legame che hai con il tuo cane e compensa mancanze se ce ne sono o rafforza il rapporto, passando più tempo con Fido!

Anche se la percezione che molti hanno del cane è quella di “giocattolo”, specie in questo periodo di feste, ricordiamo bene che non lo è affatto e che se coscienti del fatto che non si è in grado di prendersene cura si farebbe meglio ad optare per altro.

Prendersene cura è una grande responsabilità che porta via energie, tempo e può rivelarsi dispendiosa per molti motivi. Invece, se si ritiene che si hanno tutte le carte in regola per diventare un buon padrone, consigliamo vivamente di prendere un cane. Saranno la sua amicizia e la sua fedeltà a ripagare ampiamente di tutti gli sforzi di coloro che vorranno prendersene cura.

Foto: Pixabay

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,061FansLike
1,601FollowersFollow
6FollowersFollow
483FollowersFollow
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia la tua email e rimani sempre aggiornato con le nostre news.
Qui la tua privacy è al sicuro, nessuna traccia di spam.

I PIù LETTI